SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 14 al 16 novembre è stato presente, nella provincia di Ascoli Piceno, il direttore Generale della Pesca di Sao Tomè e Principe Joao Gomes Pessoa Lime, con un suo collaboratore,  provenienti da Malta, dove hanno partecipato ad un incontro internazionale.

Tale visita è stata possibile grazie all’attività di internazionalizzazione del dottor Claudio Rissicini, rappresentante del Coordinamento per la Cooperazione Internazionale Liguria-Toscana , con il tramite di Nazzareno Torquati, presidente del Consorzio Ceimas. Anche la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, presieduta da Gino Sabatini, attraverso il proprio braccio operativo in campo dell’internazionalizzazione, l’Azienda Speciale “Piceno Promozione”, con il suo Presidente Rolando Rosetti, hanno favorevolmente accolto la proposta di ospitare la delegazione africana.

Molteplici ed importanti sono le finalità di questa visita: 

la possibile apertura di  uno spiraglio alla crisi dei nostri motopescherecci , attraverso la nascita di un’ attività ittica molto redditizia (considerando la ricca presenza di pescato), con buone ripercussioni  anche per la locale industria conserviera e il mercato del fresco di qualità;

le isole, di norma,  necessitano di tutto: dalle barche ai frigoriferi, dai porti alle industrie di trasformazione, dalle attrezzature di pesca alla formazione ai rilevamenti radar costieri e in questo potrebbero subentrare le imprese locali con le proprie strutture e il proprio knowhow;

possibili energie nel campo del turismo, in considerazione della bellezza naturale delle isole e l’enorme possibilità di pesca sportiva data la forte presenza di grandi pesci pelagici, tonni, marlin e pescispada;

E’ dunque possibile ed auspicabile una sinergia tra le due realtà economiche, che porti ad una esclusiva e durevole collaborazione fra le stesse. Esistono tutte le condizioni per iniziare un proficuo programma di sviluppo all’ insegna della solidarietà, della sostenibilità delle risorse naturali e di reciproci vantaggi economici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 226 volte, 1 oggi)