SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Se Forza Italia apre al terzo nome significa che la proposta delle primarie, suggerita come prioritaria, non è stata presa in considerazione”. E’ la deduzione di Barbara Sanavia, portavoce di Fratelli d’Italia a San Benedetto.
“Come mai Forza Italia sceglie di andare sulla via del terzo nome ma continua a ribadire che Piunti è la migliore proposta vincente messa a disposizione della coalizione? Mi sembra un gioco al rilancio”.

Fratelli d’Italia spinge comunque per l’avvio di una discussione programmatica e apre le porte a chiunque voglia dare un contributo dalla società civile: “A tutti quei cittadini che non si sentono rappresentati, che sono disamorati del vecchio modo di fare politica e amano di San Benedetto. Costruiamo un programma che abbia come focus principale il bene della città, dei quartieri, delle associazioni e della collettività. Il tempo è maturo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)