SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non sarà una gara facile neanche sulla carta quella che vedrà di fronte Samb e Folgore Veregra, domenica al Riviera delle Palme. Sia per le difficoltà rossoblu nelle gare casalinghe, sia per l’ottimo momento degli ospiti che dopo un difficile avvio stanno recuperando posizione ed ora sono praticamente a ridosso del gruppo delle inseguitrici dei battistrada rossoblu.

Per la Samb una vittoria sarebbe importante anche perché le dirette inseguitrici sono impegnate in scontri non semplici, forse il più agevole è comunque per la diretta inseguitrice San Nicolò che ospita l’Isernia.

Di seguito informazioni a cura di Giordano Novelli.

Samb-Folgore Veregra sarà diretta da Eduart Pashuku di Albano Laziale (Roma), coadiuvato dagli assistenti: Francesco Carbonari di Roma e Paolo Delle Fontane di Ciampino (Roma).

L’ultima volta che Samb e Folgore (allora Falerone Montegranaro) si sono affrontate in campionato al Riviera delle Palme risale alla stagione 2013/14 in Eccellenza Marche e finì 1-0 (71’Tozzi Borsoi su rigore. Espulsi: al 25′ Baldinini della Samb per fallo da ultimo uomo ed al 90′ Graciotti della Folgore Falerone per doppia ammonizione) per la Samb allora guidata da Mosconi.

Le 2 squadre comunque si sono già affrontate anche in questa stagione nel 1° Turno della Coppa Italia di Serie D in gara unica al Comunale La Croce di Montegranaro ed ha avuto la meglio passando alla fase successiva della manifestazione la Folgore Veregra che ha vinto (6-5) ai rigori dopo l’1-1 (18’Chornopyschuch [F.V.], 54’Simone Gori [S]) dei 90 minuti regolamentari. Sequenza Rigori: Cichella (F.V.) gol, Vallocchia (S) gol, Davide Traini (F.V.) gol, Casavecchia (S) gol, Raparo (F.V.) gol, Mattia (S) gol, Fuschi (F.V.) fuori, Pezzotti (S) fuori, Padovani (F.V.) gol, Prandelli (S) gol, Giallonardo (F.V.) gol, Lomasto (S) gol, Matteo Calvaresi (F.V.) gol e Perna (S) parato.

STATISTICHE SAMB:
Serie Positiva in corso: 3 successi consecutivi
Vittorie: 8 (2-1 interno con l’Avezzano alla 2a giornata, 0-1 a Campobasso alla 3a, 1-0 interno col Castelfidardo alla 4a, 1-4 a Pesaro alla 5a, altro 1-4, stavolta a Fano alla 7a, 0-2 ad Isernia alla 9a, 2-0 interno col Giulianova alla 10a ed 1-3 a Scoppito sul campo dell’Amiternina all’11a)
Pareggi: 1 (3-3 a Fermo alla 1a giornata)
Sconfitte: 2 (4-5 interno col Monticelli alla 6a giornata ed 1-4 sempre interno, stavolta col Matelica all’8a)
Gol fatti: 27 (10 in casa e 17 in trasferta; 9 su rigore) con 7 diversi marcatori: Mario Barone (8, di cui 7 su rigore), Bonvissuto (4), Pezzotti (3), Alessandro Sabatino (2), Davide Salvatori (3), Lorenzo Sorrentino (1) e Titone (6, di cui 2 su rigore).
Gol subiti: 16 (10 in casa e 6 in trasferta).
Differenza reti: +11 (27-16)
Capocannoniere: Mario Barone con 8 reti (di cui 7 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 9 (su 5 gare casalinghe): 3 successi e 2 ko interni.
Punti esterni: 16 (su 6 gare in trasferta): 5 successi ed un pari esterno.
Espulsioni (di giocatori): 4 (Pezzotti per gioco falloso alla 1a giornata, Pegorin per fallo da ultimo uomo alla 2a giornata, Flavioni per doppia ammonizione alla 3a giornata e Pino per doppia ammonizione all’11a giornata)
Ammonizioni: 31.
Media inglese:+4.

Statistiche FOLGORE VEREGRA:
Serie positiva in corso:  6 risultati utili consecutivi (4 successi e 2 pareggi), 2 successi di fila.
Vittorie: 5 (Con Matelica, Giulianova, Amiternina, Recanatese e San Nicolò)
Pareggi: 3 (Con Vis Pesaro, Olympia Agnonese e Jesina)
Sconfitte: 3 (Con Monticelli, Alma Juventus Fano ed Isernia).
Gol fatti: 14 (10 in casa e 4 in trasferta; 2 su rigore) con 6 diversi marcatori: Ciko (1), Leonardo Maria Gentile (1), Nazziconi (2), Padovani (3), Pedalino (6 , di cui 2 su rigore) e Raparo (1).
Gol subiti: 11 (4 in casa e 7 in trasferta). Non subisce gol da 2 partite (245 minuti complessivi)
Differenza reti: + 3 (14-11).
Capocannoniere: Saverio Pedalino con 6 gol (di cui 2 su rigore).
Punti interni: 13 (su 6 gare casalinghe) : 4 successi interni, un pareggio ed un ko.
Punti esterni:  5 (su 5 gare in trasferta): un successo, 2 pareggi e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 7.
Ammonizioni: 35
Media inglese: -5.
La Folgore Veregra è una squadra di Montegranaro (Fermo). Si tratta dell’ex Folgore Falerone Montegranaro. Infatti in estate la Folgore Falerone dopo aver vinto il Girone F di Serie D si è fusa col Veregra calcio squadra di Montegranaro che militava in 3a Categoria.

Neopromossa in Serie D avendo vinto il campionato d’ Eccellenza Marche come detto sopra col nome di Folgore Falerone Montegranaro.

Da 2 anni gioca le sue gare interne allo Stadio La Croce (dove fino a 3 stagioni fa giocava le sue gare casalinghe il Montegranaro divenuto poi Fermana) di Montegranaro.

Nell’attuale campionato, la formazione di Luigi Zaini è quarta a pari punti (18) con l’Alma Juventus Fano. 18 punti in 11 gare frutto di 5 successi (1-0 interno col Matelica alla 4a giornata, 2-0 interno col Giulianova alla 6a, 3-1 interno all’Amiternina alla 7a, 0-2 in casa della Recanatese sul neutro di Porto Recanati e a porte chiuse alla 10a e 2-0 interno col San Nicolò all’11a), 3 pareggi (tutti per 1-1: a Pesaro alla 1a giornata, ad Agnone all’8a ed interno con la Jesina alla 9a) e 3 ko (1-2 interno col Monticelli alla 2a giornata, 3-0 a Fano alla 3a e 2-0 ad Isernia alla 5a).

Nella Coppa Italia di Serie D la squadra giallo-blu ha finora superato 2 turni. Nel Turno Preliminare ha vinto 0-1 (18’Nazziconi. All’88’espulso Leonardo Maria Gentile della Folgore Veregra per intervento falloso ritenuto violento ed intenzionale sul portiere locale Luca Salvatori) sul campo della Fermana e poi nel 1° turno ha battuto (6-5) ai rigori tra le mura amiche la Samb dopo l’1-1 (18’Chornopyschuch [F.V.], 54’Simone Gori [S]) dei 90 minuti regolamentari. Sequenza Rigori: Cichella (F.V.) gol, Vallocchia (S) gol, Davide Traini (F.V.) gol, Casavecchia (S) gol, Raparo (F.V.) gol, Mattia (S) gol, Fuschi (F.V.) fuori, Pezzotti (S) fuori, Padovani (F.V.) gol, Prandelli (S) gol, Giallonardo (F.V.) gol, Lomasto (S) gol, Matteo Calvaresi (F.V.) gol e Perna (S) parato. Ed ora nei Trentaduesimi di finale del 25 novembre sarà ospite del Matelica.

STATISTICHE SERIE D GIRONE F NEL DETTAGLIO DOPO L’11A GIORNATA:
POSITIVE:
Non ci sono più squadre imbattute in senso assoluto. In casa le squadre ancora imbattute sono: Avezzano, Castelfidardo e Fermana. Invece in trasferta l’unica squadra ancora imbattuta è la Samb.

Miglior serie positiva in corso:  Castelfidardo con 7 risultati utili consecutivi (3 successi e 4 pareggi) .
Maggior numero di vittorie consecutive in corso: Samb con 3 successi consecutivi.
Miglior attacco: Samb con 27 gol (10 in casa e 17 in trasferta; 9 su rigore) segnati con 7 diversi marcatori: Mario Barone (8, di cui 7 su rigore), Bonvissuto (4), Pezzotti (3), Alessandro Sabatino (2), Davide Salvatori (3), Lorenzo Sorrentino (1) e Titone (6, di cui 2 su rigore).
Miglior difesa: San Nicolò Teramo con 8 reti subite (4 in casa 4 fuori).
Non subiscono gol da più partite: Folgore Veregra (245 minuti complessivi) e Jesina (215 minuti complessivi) da 2 gare consecutive.
Migliore differenza reti: Samb con un +11 (27-16) .
Maggior numero di vittorie: Samb con 8 successi
Minor numero di sconfitte: Castelfidardo (1-0 a Recanati alla 2a giornata ed altro 1-0 esterno stavolta sul campo della Samb alla 4a), Samb  (4-5 interno col Monticelli alla 6a giornata ed 1-4 sempre interno, stavolta col Matelica all’8a) e San Nicolò Teramo (1-2 interno con la Fermana alla 4a giornata e 2-0 a Montegranaro all’11a) con 2 ko a testa.
Maggior numero di pareggi: Castelfidardo con 6 pari.
La squadra  che ha raccolto più punti in casa è la Folgore Veregra a quota 13, frutto di 4 successi interni, un pari ed un ko.
La squadra che ha raccolto più punti in trasferta è la Samb a quota 16, frutto di 5 successi ed un pari esterno.

La squadra a segno col maggior numero di giocatore è il Matelica con 10 diversi elementi: Boskovic (3), Vittorio Esposito (2), Gilardi (2), Giovannini (2), Girolamini (1), Jachetta (2 gol), Lasku (1), Nicola Moretti (2), Pesaresi (3) e Picci (6).
Minor numero di espulsioni: Matelica con zero cartellini rossi rimediati.
Minor numero di ammonizioni: San Nicolò Teramo con 22 cartellini gialli
Migliore media inglese: Samb con +4.

NEGATIVE:
Peggior serie negativa in corso: Recanatese con 3 ko consecutivi
Maggior numero di sconfitte : Giulianova con 7 ko
Minor numero di vittorie: Amiternina, Giulianova, Olympia Agnonese e Vis Pesaro con 2 successi a testa.
Minor numero di pareggi: Samb con un solo pari.
Peggior difesa: Giulianova (9 in casa e 13 fuori) e Recanatese (8 in casa e 14 fuori) con 22 reti a testa incassate .
Peggior attacco: Giulianova con 8 reti segnate (7 in casa ed 1 fuori; 1 su rigore) con 6 diversi marcatori: Di Stefano (1), Giampaolo (2 di cui 1 su rigore), Kean Dossè (1), Mastrilli (1), Sborgia (1) e Marco Vita (2).
Non segna da più partite:Giulianova da 4 gare consecutive (381 minuti complessivi) .
eggior differenza reti: Giulianova con un -14 (8-22).
La squadra che ha raccolto meno punti tra le mura amiche è l’Amiternina a quota 5, frutto di un successo, 2 pari e 3 ko interni.
La squadra che ha raccolto <strong>meno punti esterni</strong> è il Giulianova a quota 0, frutto di 5 ko esterni .
La squadraa segno col minor numero di giocatoriè l’Isernia con 3 soli diversi marcatori: Pasquale Fontana (1), Panico (7 gol di cui 2 su rigore) e Sergio Ruggieri (3).
Maggior numero di espulsioni (di giocatori) : Folgore Veregra con 7 cartellini rossi rimediati.
Maggior numero di ammonizioni: Fermana con 39 cartellini gialli rimediati.
Peggior media inglese:  Giulianova con un – 15

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.008 volte, 1 oggi)