SAN BENEDETTO DEL TRONTO -Si è svolto lunedì 9 novembre un sopralluogo di Comune e Capitaneria di Porto nell’area portuale. Il sindaco Giovanni Gaspari, accompagnato da un tecnico del settore Progettazione e Manutenzione Opere Pubbliche, e il Comandante della Capitaneria di Porto Capitano di Fregata Gennaro Pappacena con il suo staff della sezione tecnica hanno incontrato alcuni rappresentati del CO.VO.PI., Consorzio per la gestione e la tutela della pesca dei molluschi bivalvi.

Il sopralluogo si è svolto sul pontile al quale sono attraccate le vongolare ed è stato occasione per raccogliere le istanze dei marittimi in merito a migliorie della banchina. Da parte dei vongolari sono giunte le richieste per l’installazione di due colonnine per l’erogazione di acqua potabile ed elettricità e la risoluzione di problematiche legate all’attracco delle imbarcazioni.

Durante la verifica sono stati individuati anche interventi di manutenzione straordinaria da realizzare come la copertura di alcune buche, il rifacimento di alcuni tratti di asfalto e la riparazione di colonnine dell’acqua già esistenti.

“Come anticipato nel corso della riunione tenutasi la scorsa settimana in Capitaneria di Porto – spiega Gaspari – oggi con il Comandante abbiamo incontrato i vongolari per individuare, insieme ai nostri tecnici, gli interventi necessari a migliorare la sicurezza e agevolare le attività della marineria. Essendo una zona dell’area portuale di competenza regionale, ora gli uffici del Comune provvederanno a inoltrare alla Regione Marche la richiesta di utilizzare 100 mila euro, fondi già previsti nel bilancio comunale per l’anno 2015, necessari per effettuare interventi di manutenzione straordinaria. Sono certo – conclude Gaspari – che, se affrontate con un livello di attenzione elevato come quello che sta dimostrando il comandante Pappacena, le questioni poste dai marittimi potranno essere risolte in breve tempo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 175 volte, 1 oggi)