CUPRA MARITTIMA – Tutto il paese si è raccolto sabato 7 novembre per dare il benvenuto al nuovo parroco, Don Armando Moriconi. Il sindaco Domenico D’annibali, membri dell’amministrazione e tanti cittadini si sono riuniti nel piazzale antistante alla chiesa San Basso, manifestando tutta la propria cordialità al suo arrivo. Un ringraziamento è stato rivolto al Vescovo, per la sua presenza in un momento così significativo nella vita della Parrocchia, e per aver donato a Cupra Marittima il suo nuovo pastore. Un saluto doveroso è andato a Don Luigino, con il quale la cittadinanza ha condiviso un importante cammino lungo più di 18 anni, con l’augurio di vivere serenamente e diligentemente la nuova esperienza pastorale nella Parrocchia di Sant’Egidio alla Vibrata.

Il sindaco dedica le prime parole al nuovo pastore: “Caro don Armando, benvenuto a Cupra Marittima nella nostra Parrocchia di San Basso, benvenuto nella nostra casa, che da oggi in poi sarà anche la sua nuova casa. Si senta uno di noi. La ringraziamo, don Armando, per aver accettato l’invito di Sua Eccellenza Monsignor Bresciani a diventare il nostro nuovo parroco. Un benvenuto caloroso da parte di tutti i nostri bambini, dei nostri giovani, degli adulti, degli anziani, dei nostri ammalati, delle nostre famiglie, delle associazioni, dei presenti e degli assenti. Caro don Armando, sono sicuro che sarà il pastore di tutti, senza eccezione alcuna.”

Aggiunge D’Annibali: “contribuiremo in quanto amministrazione comunale, a renderci disponibili con spirito di servizio a tutte le iniziative religiose e sociali che si vorranno intraprendere, coscienti del nostro dovere di servire chi è quotidianamente impegnato a conseguire il bene comune.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.251 volte, 1 oggi)