SCOPPITO (Aq)-Pegorin 6 Poco impegnato oggi e quasi sempre con tiri dalla distanza comunque sempre ben controllati dal lungo estremo difensore. Non può essere una colpa non parare un rigore.
Pino 4,5 In confusione per tutto il primo tempo culminato con l’espulsione per doppia ammonizione. C’è da dire che entrambi i gialli sembrano un po’ eccessivi ma sulla seconda ammonizione si fa certamente trovare fuori posizione quando Torbidone gli sfugge con troppa facilità sulla sinistra.
Flavioni 6 Gara diligente e senza troppa sofferenza per il giovane terzino. Forse la Samb ha trovato una certezza tra gli under in difesa.
Barone 6,5 Ormai le sue trasformazioni dal dischetto non fanno più notizia ma il centrocampista napoletano mostra una freddezza dagli undici metri degna del Pirlo dei tempi d’oro che lo consacra in vetta ai marcatori rossoblu con otto centri.
Salvatori 6 Bene oggi,  non soffre mai grazie a un consolidato senso della posizione e prova anche a impostare quando il passaggio per Barone è chiuso.
Conson 6,5 Poderoso in ogni intervento di testa e deciso in anticipo.  Sta diventando davvero una garanzia il ragazzo che a inizio anno è partito dietro nelle gerarchie di Beoni.Solido come una roccia.
Titone 7 Migliore in campo insieme a Sabatino oggi,  corre e rincorre sulla destra per tutti i novanta minuti, si procura il primo rigore forse con un po’ di furbizia e scaraventa in rete con un bellissimo destro al volo il gol del sorpasso.
Sabatino7 Grande gara per il capitano rossoblu a Scoppito: domina il centrocampo recuperando una miriade di palloni e mischiandoci anche tanta qualità, alla fine mette dentro pure il 3 a 1 della sicurezza che è la classica ciliegina sulla torta della sua splendida prestazione.
Bonvissuto 5 Sta finendo la pazienza di tifosi e forse proprietà per un giocatore che ha potenziale e esperienza ma che una volta in più è sembrato macchinoso e avulso dal gioco.
Sorrentino 6 Entra nella ripresa per Bonvissuto e ci mette corsa in ripiegamento e buon fraseggio con i compagni. Va vicino al gol nel finale.
Palumbo 6 Prova il dribbling e l’affondo sul diretto controllore per tutta la partita senza però troppo successo.  Non la sua migliore giornata.
Pezzotti 6,5 Quando entra ha voglia di mettersi in mostra e si vede: va vicino al gol in un paio di occasioni e poi si inventa l’assist per la volée di Titone che vale il preziosissimo 2 a 1. La rivalità con Palumbo sembra fargli bene in questa fase di stagione.
Trofo 6 Buona gara di corsa e sacrificio finché sta in campo. Deve poi lasciare il posto a Montesi a inizio ripresa nello scacchiere che Palladini ridisegna dopo l’espulsione di Pino.
Montesi 6 Entra per dar manforte alla difesa orfana dell’espulso Pino e fa il suo compito a destra non soffrendo quasi mai anche perché preferisce stare basso e accorto piuttosto che spingersi a cercare gloria in avanti.
Palladini 6 Costretto subito a giocarsi il cambio Montesi con la squadra rimasta in dieci. Nella ripresa pesca intelligentemente la freccia Pezzotti dalla sua faretra e il centrocampista romano lo ripaga prontamente con l’assist che vale il vantaggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.298 volte, 1 oggi)