PORTO SANT’ELPIDIO – Episodio criminale nella giornata del 4 novembre. Tentata truffa all’ufficio postale di Porto Sant’Elpidio. Verso le 12.30 si è presentata allo sportello una donna che mostrando un titolo di accredito dell’Agenzia delle Entrate chiedeva di poter riscuotere la somma di 500 euro.

Non è però sfuggito all’operatrice di sportello che la donna somigliava a quella di una foto diffusa da altri uffici postali del Lazio e dell’Abruzzo e segnalata come truffatrice. La dipendente delle Poste ha cercato di guadagnare tempo per chiamare le forze dell’ordine.

La truffatrice però, insospettita dall’attesa, ha lasciato gli uffici abbandonando il titolo e i documenti di identità lasciati all’impiegata e si è dileguata prima dell’arrivo della Polizia. Gli agenti hanno acquisito e sequestrato i documenti, contraffatti, e hanno avviato le indagini per risalire all’identità della malvivente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 813 volte, 1 oggi)