PORTO SANT’ELPIDIO – Il Volley Angels Project ha ricevuto per la terza volta consecutiva il Certificato di Qualità per il Settore Giovanile Fipav 2016-2017. Un attestato importante per un’iniziativa che ha visto crescere la sua rilevanza con il passare degli anni, diventando il più bel riconoscimento per i tanti sodalizi che investono passione, tempo e risorse nell’attività giovanile, come da sempre fa il team che opera nel vasto territorio compreso tra Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio.

Sono oltre duecento le atlete di ogni età che sono parte integrante di un progetto che da sempre rivolge la massima attenzione al settore giovanile, al punto che in questa stagione le squadre del Volley Angels Project parteciperanno a ben nove campionati Under e lo scorso anno per la terza volta una atleta della società è stata convocata nella rappresentativa giovanile regionale. Ma questo riconoscimento va a premiare anche la vivacità della società del presidente Sandro Benigni nel promuovere e organizzare eventi nazionali e internazionali (come le finali nazionali under 14, il torneo di Pasqua e altro ancora) e la qualità dei tanti allenatori che quotidianamente lavorano in palestra ed esalta la qualità di un progetto che, pur non avendo squadre in categorie nazionali, riesce ad ottenere riconoscimenti prestigiosi.

Tra le società che hanno ricevuto il Certificato di Qualità solo sei svolgono la loro attività nelle province di Ascoli e Fermo, che per la federazione italiana pallavolo compongono ancora un unico territorio. “Siamo orgogliosi di questo prestigioso riconoscimento – ha detto il direttore tecnico supplente Attilio Ruggieri (che per quest’anno affianca e supporta Daniele Capriotti, impegnato come secondo allenatore con il Cuprum Lubin, squadra di serie A polacca) – frutto del nostro lavoro di gruppo, ma non ci fermeremo certo qui. Questi attestati di stima sono per noi un pungolo a fare sempre meglio sia nel lavoro quotidiano che nell’organizzazione di eventi che promuovano l’impegno che mettiamo in quello che facciamo per questo sport e per la soddisfazione di atleti e staff tecnico”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)