SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’associazione Ambiente e Salute nel Piceno sta diffondendo un video per sensibilizzare sulle iniziative in corso per fermare la realizzazione dello stoccaggio gas nel quartiere Agraria. Di seguito il testo allegato al video.

L’iniziativa che stiamo portando avanti per contrastare la realizzazione dell’impianto di stoccaggio gas a San Benedetto è articolata su 2 punti:

1 – Un esposto penale alla magistratura, presentato dall’Unione Nazionale Consumatori, per chiedere di verificare se nel presentare gli atti del progetto siano stati indicati elementi non veritieri, tali da indurre gli enti preposti in errore ed a rilasciare autorizzazioni e/o pareri favorevoli;

2 – Mediazione civile in Camera di Commercio. E’ un procedimento pre-giudiziale con il quale si chiede di trovare un accordo con la controparte su una controversia in atto.

Associazione Ambiente e Salute nel Piceno

https://www.facebook.com/ambientesalu…
http://www.wix.com/ambientesalutepice…|mainPage
Email: ambiente.salute.piceno@gmail.com
+39 3282958220
+39 3332701373
+39 329008287

Per informazioni dettagliate, ritiro e riconsegna moduli firmati:

– Ogni giovedì dalle 17.00 alle 19.00
presso l’oratorio della Chiesa dell’Annunziata a Porto d’Ascoli

– Ogni Domenica dalle 10.00 ale 12.00
presso il bar Paolini vicino al Campo sportivo dell’Agraria a Porto d’Ascoli

– Ogni Domenica dalle 10.00 alle 12.30
di fronte alla Chiesa di Cristo Re a Porto d’Ascoli

– Presso la toelettatura per animali “Mondocane”
in via dei Mille 26 a Porto d’Ascoli

– Presso i Comitati di Quartiere
“Agraria”, “Salaria”, “Ragnola”, “Porto d’Ascoli Centro”

– presso Marco Bruni dell’Associazione “I care”

voce Serena Bettini
editing audio/video Flavio Buonamici

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)