SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte di Forza Italia Giovani San Benedetto del Tronto:

Il 26 ottobre è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 249 il decreto recante “interventi per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”.

Finalmente possiamo mettere mano sulla questione del degrado del Torrente Albula per cercare, una volta per tutte, la soluzione definitiva senza intaccare pesantemente le casse municipali.

Ad oggi gli interventi effettuati dall’amministrazione Gaspari sono stati superficiali o perlomeno insufficienti. Le possibilità di effettuare la riqualificazione di quella zona centrale di San Benedetto potrebbe ridare nuovo smalto alla nostra città.

La dotazione del Fondo per l’attuazione del Piano nazionale in materia di antidegrado è di euro 44.138.500,00 per il 2015, invece per gli anni 2016 e 2017 sono di 75.000.000,00 all’anno.

Il progetto di riqualificazione dovrà essere presentato entro il 30 novembre alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – dipartimento per le pari opportunità.

Un’occasione che per noi giovani di Forza Italia sembra essere importante per far sì che San Benedetto torni a splendere.

Speriamo che l’amministrazione possa valutare la possibilità di questo intervento per mettere a norma ciò che ad oggi, in zona Albula, risulta abbandonato. Abbiamo la possibilità di dare un nuovo volto alla zona centrale di San Benedetto, molto apprezzata in passato, per questo siamo certi che “l’intuitivo e lungimirante” sindaco Gaspari non sprechi questa ulteriore opportunità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 449 volte, 1 oggi)