GROTTAMMARE – Presa la banda del buco che da qualche tempo stava terrorizzando le tabaccherie della riviera. I carabinieri di San Benedetto del Tronto, diretti dal maggiore Pompeo Quagliozzi, hanno arrestato in flagranza di reato un pugliese di 39 anni e un rumeno di 37 anni, entrambi residenti a Rimini.

I due, poco dopo la mezzanotte di sabato 31 ottobre, si erano portati presso la Tabaccheria El Dorado, lungo la Valtesino, già visitata dai ladri qualche tempo fa, per tentare di mettere a segno quello che sarebbe stato probabilmente un nuovo colpo. Ma questa volta, grazie alle telecamere di videosorveglianza, i titolari hanno notato la presenza di persone all’interno del locale e hanno avvisato immediatamente le forze dell’ordine.

Sul posto si sono portati i carabinieri che hanno bloccato e arrestato i due ladri. La banda, grazie alla solita tecnica del buco alla parete, era già riuscita a riempire 4 sacchi con stecche di sigarette per un valore di circa 20 mila euro.

Le forze dell’ordine sono ora a lavoro per cercare di stabilire con certezza un collegamento tra questo episodio e gli altri 4 colpi messi a segno nella zona, tutti con lo stesso modus operandi.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.398 volte, 1 oggi)