PORTO SANT’ELPIDIO – A conclusione di un’attività investigativa, supportata da riprese video, i carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno denunciato un cittadino per furto aggravato e tentata estorsione.

L’uomo (tossicodipendente) aveva rubato qualche giorno fa una macchina fotografica digitale d’ingente valore all’interno di un calzaturificio. Inoltre aveva trafugato anche una borsa (risultata della titolare dell’azienda) con all’interno poche centinaia di euro.

Il criminale aveva preteso del denaro dalla donna per la restituzione della roba rubata. Le immagini della videosorveglianza, però, hanno incastrato l’uomo che è stato denunciato dai carabinieri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 418 volte, 1 oggi)