MARTINSICURO – Arrestato a Villa Rosa un giovane albanese di 25 anni, trovato in possesso di 14 grammi di cocaina e di una pistola.

Gli agenti della squadra mobile di Teramo tenevano sotto controllo da qualche tempo i movimenti di F.K, residente ad Atri, irregolare in Italia. Il giovane si era appena rifornito di un grosso quantitativo di stupefacente, ed era pronto per spacciarlo sulla costa teramana.

La polizia è entrata in azione nella mattinata di venerdì 30 ottobre, dopo una mirata attività di indagine, e la perquisizione domiciliare a casa del giovane pusher ha permesso di rinvenire, nascosti in un vasetto di vetro, 14 grammi di “polvere bianca”, oltre ad un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. Inoltre, nascosta in una scatola di latta, gli agenti hanno trovato anche una pistola calibro 9, detenuta illegalmente, e 53 proiettili.

Tratto in arresto, l’uomo è stato trasferito nel carcere teramano di Castrogno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.189 volte, 1 oggi)