SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La Sambenedettese comunica quest’oggi il trasferimento in Riviera del terzino Stefano Pino, proveniente dal Melfi, formazione di Lega Pro dove fino ad ora, nella stagione 2015-16, il ragazzo classe 1996 non aveva trovato spazio e non era mai sceso in campo. Dopo le anticipazioni dello stesso Franco Fedeli risalenti a domenica scorsa, arriva quindi oggi anche l’ufficialità del fatto che Pino è un nuovo calciatore alle dipendenze di Ottavio Palladini per il resto di questa stagione.

Stefano Pino, nato a San Cesario e cresciuto calcisticamente nel Lecce, nella stagione 2013-2014 ha trionfato in serie D con la maglia del Matera, compagine nella quale ha racimolato ventiquattro gettoni andando a segno anche una volta. Tuttavia nella scorsa stagione in Lega Pro il terzino destro, utilizzabile all’occorrenza anche a sinistra, non era riuscito a mettere insieme neanche una presenza con i lucani, di qui la cessione al Melfi dove però il ragazzo ha trovato ancora poco spazio decidendo quindi di tentare di nuovo l’esperienza fra i dilettanti.

Pino va così a rimpinguare il pacchetto dei terzini under che in questa stagione, per un motivo o per un altro ha visto tanti arrivi ed esperimenti come l’impiego di Mapelli contro il Monticelli o quello di Flavioni nelle gare precedenti per poi assestarsi sulla coppia Montesi-Tagliaferri, coppia che da oggi avrà un concorrente in più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.306 volte, 1 oggi)