TERAMO – Pomeriggio intenso, per la Polizia, quello del 26 ottobre. A Teramo alcuni agenti hanno proceduto nel piazzale San Francesco al controllo di due persone a bordo di un’autovettura ferma.

I poliziotti, notando un atteggiamento di palese nervosismo e insofferenza soprattutto di uno dei due, hanno ritenuto di dover effettuare la perquisizione personale a entrambi e l’ispezione del veicolo.

Per uno dei due occupanti e per l’autovettura la perquisizione ha dato esito negativo mentre all’interno della felpa indossata dall’altro, F. A. 35enne originario di Giulianova, è stato rinvenuto un involucro di plastica trasparente contenente delle foglie essiccate di marijuana dal peso complessivo di 110 grammi.

Inoltre all’interno della tasca sinistra anteriore dei jeans indossati è stato rinvenuto un bilancino di colore nero mentre nella tasca destra gli agenti hanno trovato un oggetto di metallo solitamente utilizzato per sbriciolare le foglie delle sostanze stupefacenti.

Sono stati quindi accompagnati in Questura per gli accertamenti di rito e F.A., residente nel comune di Teramo, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 337 volte, 1 oggi)