SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Nottata di lavoro, quella tra il 26 e il 27 ottobre, per i carabinieri. In via Piemonte i militari sambenedettesi hanno fermato e arrestato un 30enne albanese (senza fissa dimora) su cui pendeva un ordine di carcerazione per una condanna di 4 anni e 2 mesi per spaccio di sostanze stupefacenti emessa dal Tribunale di Ascoli nel marzo 2015.

Il ragazzo, latitante, aveva commesso il reato nel 2009 a San Benedetto del Tronto e Fermo.

Sempre nella nottata i carabinieri a Porto d’Ascoli hanno denunciato un 30enne albanese, residente del luogo, perché era alla guida dell’auto senza patente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.075 volte, 1 oggi)