SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È in edicola dalle ore sette di questa mattina il numero 1050 del nostro settimanale. Questo il sommario.

Nelle pagine 4 e 5 il nostro “Chomsky” spiega perché sarebbe necessario che più Comuni si unissero in funzione della Legge Del Rio sulle fusioni. Stavolta, nella quarta e ultima puntata sulla “nuova città picena”, il nostro esperto indica perché sarebbe importante anche per il futuro della Sambenedettese Calcio “Ma davvero vogliamo far gravare tutto sulle spalle della famiglia Fedeli?”, si domanda.

Dei suoi dati grafici mi ha colpito l’espansione territoriale di San Benedetto rispetto a quella di Ascoli: 25 km2 contro 158 km2. Abitanti praticamente gli stessi (Sbt 47348 contro 49563).

Da Porto d’Ascoli (pagina 6) arriva una forte protesta di un suo abitante storico, Tonino Pacchioli, che ritiene il centro della frazione sambenedettese totalmente abbandonato dalle istituzioni.

Non ultima ma curiosa la verifica (pagine 2 e 3) che il nostro attentissimo Massimo Falcioni ha fatto su alcuni nomi presenti nelle elezioni sambenedettesi del 1983 e in quelle del 2016. Nessun intento politico e tanto meno elettorale, anche perché l’esperienza non può essere considerata un difetto.

All’interno l’inserto numero 4 di Lunedì Sport nel qual, tra interviste e pagelle, riportiamo una galleria fotografica della gara tra Isernia e Sambenedettese. In ultima pagina k’analisi critica di Michele Rossi sulla vittoria del Grottammare Calcio dopo tre sconfitte consecutive.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)