MARTINSICURO – Mettono in scena un finto tamponamento al semaforo per rubarle l’auto su cui viaggiava. Vittima di questo furto con destrezza una giovane donna di Giulianova che stava facendo ritorno a casa nella notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre.

Mentre era ferma al semaforo di via Roma a Martinsicuro, all’incrocio con via delle Messi, la sua Volkswagen Polo è stata leggermente toccata nella parte posteriore da una moto su cui stavano viaggiando due uomini. La donna è scesa dall’auto e, mentre si stava accertando di eventuali danni con uno dei due centauri, l’altro con un gesto repentino è salito in auto partendo a tutta velocità. Stessa cosa ha poi fatto il complice a bordo della moto.

Per la povera malcapitata non è restato che avvisare le forze dell’ordine e trovare un passaggio fino a casa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.112 volte, 1 oggi)