GROTTAMMARE – Ci siamo quasi. E’ arrivato in dirittura di arrivo il lavoro di realizzazione della rotatoria stradale in via San Martino, da qualche giorno completamente funzionante dal punto di vista della viabilità.

L’intervento è passato alla fase finale di rifinitura: a breve si provvederà a sistemare gli ultimi dettagli relativi alla segnaletica e all’arredo verde, per il quale è stato avviato un confronto tra alcune aziende vivaistiche locali  e i giardinieri comunali per la scelta e la sistemazione delle essenze.

La rotatoria è stata realizzata con il fine di migliorare la sicurezza stradale e lo scorrimento del traffico in un punto nevralgico della viabilità del quartiere San Martino, zona ad alta residenzialità e molto transitata, anche per via della presenza del centro sportivo: essa regola il nodo viario San Martino-Galilei-ingresso stadio comunale e presto assolverà anche alla funzione di collettore di una nuova strada, via Meucci, la cui ultimazione è legata all’esecuzione della lottizzazione privata adiacente a via Galilei. Il 30% della sua superficie, infatti, insiste nell’area di una lottizzazione privata, per questo motivo l’intervento è stato eseguito in compartecipazione tra il Comune  e i lottizzanti,  che si sono anche presi l’onere della progettazione e direzione dei lavori.

Il progetto della rotatoria è stato approvato dalla giunta comunale nel mese di luglio (valore 8.910,59 €). Con una seconda deliberazione di giunta è stato approvato il suo completamento, che prevedeva  l’arretramento dell’ingresso del campo sportivo comunale “Pirani” (valore 8.467,11 €). Per quanto riguarda le dimensioni, l’isola centrale misura 16 metri di diametro, per una dimensione totale pari a 32 metri di diametro esterno; la corona giratoria è di 8 metri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 498 volte, 1 oggi)