SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Niente trasferta ad Isernia per i sostenitori della Samb il prossimo 25 ottobre. Lo ha deciso l’Osservatorio Nazionale delle Manifestazioni Sportive evidentemente a seguito dei fatti di Fano. Ora il Casms (Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive) prenderà i provvedimenti. Infatti anche ai tifosi granata è stata vietata la trasferta a Jesi di domenica prossima.

La Samb era stata punita con 2500 euro di multa e la diffida dello stadio Riviera delle Palme per l’accensione di un fumogeno al “Mancini” di Fano e lancio di una bottiglietta d’acqua.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.053 volte, 1 oggi)