SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata del 12 ottobre è stata emessa un’ordinanza dalla Capitaneria di Porto sambenedettese. E’ stata prorogata l’ordinanza 99/2015 (emessa l’8 ottobre) inerente ai lavori riguardanti l’escavo di fondali dell’imboccatura portuale.

E’ stata accettata la richiesta pervenuta dalla ditta Slimar Srl, esecutrice dei lavori. L’ordinanza prorogata è subordinata al rispetto delle prescrizioni in essa contenute (è visibile sul sito della Guardia Costiera).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)