SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio di criminalità a Porto d’Ascoli. In via Val Tiberina è stata rapinata la filiale della Banca di Ripatransone, situata in zona Agraria. I dipendenti sono stati sorpresi in mattinata e hanno consegnato il denaro (ancora da quantificare) ai ladri.

I carabinieri stanno indagando sull’episodio. Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO ORE 13   I rapinatori hanno atteso l’arrivo dei quattro dipendenti della filiale. Ciò fa presumere che in nottata i criminali, probabilmente facendo un buco sulla palazzina che ospita la banca, hanno aspettato l’apertura per entrare dentro. Dalla sede principale della Banca di Ripatransone hanno fatto sapere che ai dipendenti, fortunatamente, non è stato fatto nulla di male. Ancora al vaglio degli inquirenti il bottino trafugato dai ladri.

AGGIORNAMENTO ORE 18.20 Secondo quanto riportato dall’Ansa, i rapinatori hanno minacciato i dipendenti con una pistola (forse giocattolo). Il bottino trafugato dai criminali ammonterebbe a circa 60 mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.050 volte, 1 oggi)