SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova stagione per il Container, locale di Grottammare che, dopo la prima stagione, si presenterà rinnovato sia negli spazi che nei contenuti. Tutto avrà inizio venerdì 23 ottobre con Morgan & The Megahertz.

Andrea Galdenzi e Antonella Casimirri, titolari del Container, affermano: “Tutto il locale sarà rinnovato: molto più confortevole per posti a sedere, bar, cucina. Ci organizzeremo anche con evento culinario il sabato sera, a partire il 31 ottobre per la serata di Halloween. Organizzeremo anche il latino-americano con gli organizzatori Andy e sua moglie Yaris, oltre la serata di musica live gestita con Paolo Miti e Michela Giardina. Stiamo pensando anche di creare un evento mensile per il jazz”.

Michele Giardina, direttore artistico con Paolo Miti, ricorda come “oltre Morgan in apertura avremo in seguito anche Nina Zilli, Malyke Ayane, Neffa, Max Gazzè, insomma artisti adatti ai club, oltre Teatro degli Orrori e altri. In passato sono stato collaboratore di artisti come Fabi, Tiro Mancino. Con Andrea e Antonella ci siamo conosciuti ad agosto e abbiamo deciso di partire da Morgan, musicista puro ad inizio della sua carriera. Stavolta si rimetterà in discussione dopo la popolarità televisiva e sarà affiancato da The Megahertz, polistrumentista elettronico e classico. Faranno anche parecchie cover come Depeche Mode, Bowie, Pink Floyd, Traffic, Tenco, Gaber. L’esibizione sarà sicuramente molto all’impronta, dipende molto dal pubblico presente e dalle loro richieste”.

Paolo Miti, oramai volto storico dei concerti organizzati in Riviera, aggiunge: “Mi occuperò dei concerti dei gruppi definiti alternativi. Esprimo la soddisfazione di avere finalmente una struttura in grado di ospitare eventi di livello nazionale, una mancanza che avevamo da diversi anni. Questo è un club vero e proprio, siamo impazienti di vedere la nuova struttura, con una acustica studiata proprio per i concerti, sperimentata l’anno scorso e quest’anno rilanciata e migliorata. Il Container è punto di riferimento per Marche e Abruzzo, tanto che molti artisti che si esibiranno qui fanno unica data; molti artisti verranno qui anziché Pescara o Senigallia che hanno uno storico notevole”.

Pierre, organizzatore e direttore artistico, continua: “Siamo un luogo che molti conoscenti della zona chiedevano da anni, ovvero che a San Benedetto mancava un luogo di qualità per il sabato sera, quindi dal ristorante fino al concerto nello stesso locale. Faremo cena-spettacolo e performance circensi. Ovviamente saremo molti commerciali, la cena molto sulla musica italiana anni ’70-’80’-’90, esclusivamente per un pubblico adulto, dai 25 ai 60 anni. Da mezzanotte e quarantacinque cambieremo la scenografia egiù il sipario e cambio di scenografia e via con musica commerciale, subentra un secondo ingresso. Alle 3 avremo già dato tutto, poi molto dipende dalla richiesta”.

Andy e Yaris si occupano della serata latina, Bailame: “Entusiasti di collaborare con Container. Non solo latino commerciale ma tutte le sue sfumature, con ospiti da tutta Italia, ballerini, maestri e scuole di ballo. Dalle 11 e poi un opening e commerciale, animazioni”.

I primi appuntamenti già certi, anche se nelle prossime settimane potrebbero emergere nuove date: Morgan&The Megahertz il 23 ottobre, venerdì 13 novembre Africa Uite, venerdì 27 novembre Calibro 35, lunedì 7 dicembre Teatro degli Orrori

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.324 volte, 1 oggi)