CUPRA MARITTIMA – “Le poète pèlerin“, il “poeta pellegrino”, è il titolo di una giornata di approfondimento che la Facoltà di Lettere dell’Università Cattolica di Parigi dedica al poeta cuprense Eugenio De Signoribus.

Nella presentazione dell’evento si parla dell’opera di De Signoribus, “Ronda dei Conversi” del 2006 come di un “capolavoro”, tradotto in Francia nel 2012. Enrico Piergallini, sindaco di Grottammare e grande estimatore di De Signoribus, ricorda come in quella giornata “daranno il loro contributo,  interverranno i principali poeti e critici francesi: tutti insieme renderanno omaggio a un autore ormai noto e tradotto in tutta Europa, eppure così poco conosciuto dai suoi conterranei”.

Effettivamente un elemento di vanto per i cuprensi e per tutta la comunità picena e anche marchigiana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.435 volte, 1 oggi)