SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Capitaneria di Porto visto la richiesta pervenuta il 26 settembre da parte dell’impresa Slimar Srl di Mestre (incaricata dei lavori di escavo al porto di San Benedetto del Tronto) di una proroga dell’ordinanza di sicurezza e ritenuto necessario consentire l’esecuzione dei lavori adottando al contempo i provvedimenti a tutela della navigazione e della salvaguardia della vita umana in mare ha deciso di prorogare l’ordinanza 99/2015 fino al 13 ottobre.

Quest’ultima è visibile sul sito istituzionale della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 247 volte, 1 oggi)