PESARO- La Samb è impegnata al Tonino Benelli di Pesaro per la partita valida per la quinta giornata del girone F. Tra i biancoverdi in panchina Gianmarco Iovannisci, sambenedettese di nascita, fino a due giorni fa in prova proprio con i rossoblu. Passato alla Vis il destino gli mette subito di fronte la squadra della sua città.

Formazioni:

Vis Pesaro: Celato, Dominici(’55 Ridolfi), Floris, Forò, Tombari, Labriola, Fabbri, Dadi, Evacuo, Canini(’78 Filippucci), Bugaro. A disp.: Corina, Gnaldi, Vagnini, Rivi, Brighi, Filippucci, Ridolfi, Rocco, Iovannisci. All.: Simone Pazzaglia.

Sambenedettese: Cosimi, Tagliaferri, Montesi (’64 Flavioni), Barone, Salvatori, Lomasto(’82 Casavecchia), Titone (’84 Gori), Sabatino, Bonvissuto, Trofo, Pezzotti. A disp.: Pegorin, Conson, Casavecchia, Mattia, Prandelli, Flavioni, Perna, Gori, Sorrentino. All. Loris Beoni.

 

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste (Di Giacinto/Lustri)

Note: Marcatori: ‘4 Titone, ’20 Barone (rig.), ’71 Pezzotti, ’79 Bugaro, ’81 Bonvissuto , Ammoniti: ’19 Tombari, ’48 Dadi, ’61 Lomasto, ’65 Salvatori, ’69 Tagliaferri Espulsi: , Angoli: 5-4.Terreno in buone condizioni, temperature intorno ai 20 gradi con qualche folata di vento.

La diretta:

‘3 Prima occasione per i rossoblu!! Bonvissuto serve in profondità con un bell’estrno al volo l’accorrente Pezzotti che in corsa esplode un sinistro deviato in angolo da un grande intervento di Celato.

‘4 Sugli sviluppi del corner la Samb passa in vantaggio! Batti e ribatti in area, la palla arriva a Bonvissuto che appoggia a Titone il quale all’altezza del dischetto la infila al volo dentro la porta della Vis!

‘6 Punizione vicino al vertice destro dell’area di rigore per la Vis, sul tiro basso e teso di Bugaro, Cosimi si fa trovare pronto e devia in angolo.

’11 Trofo pesca con uno scavetto Titone sulla destra, l’attacante però non riesce a tenere il pallone in campo, rinvio.

’12 Occasione per il 2 a 0!Bonvissuto servito in area scarta Tombari e si porta la palla sul sinistro, ma da buona posizione l’attaccante spara alto.

’18 Dai e vai al limite dell’area tra Titone e Bnvissuto, palone di ritorno al siciliano che si fa anticipare al tiro da un buon ritorno Labriola.

’19 Rigore per la Samb! Pezzotti calcia dalla sinistra con un bel diagonale che Celato respinge, ma sulla ribattuta Titone, in buona posizione è trattenuto da Tombari. Calcio di rigore e giallo per il difensore della Vis.

’20 Barone realizza spiazzando il portiere biancorosso, è 2 a 0!

’23 Gran bell’avvio degli uomini di Beoni che stanno dominando una Vis che finora non è riuscita a tirare in porta neanche una volta.

’25 primo tiro per la Vis che trova pronto Cosimi sul tentativo di Evacuo, sulla ribattuta poi, è Canini a sparare alto trovando anche una deviazione dei rossoblu. Angolo.

’31 Fase un po’ spenta della partita ora dopo un avvio veemente dei rossoblu di Beoni e qualche timida sortita ofensiva dei biancoverdi guidati da Pazzaglia.

’34 Percussione in area di Dominici pescato bene in profondità da Fabbri, il terzino destro biancorosso trova un monumentale Salvatori a intercettare il suo traversone ben indirizzato al centro dell’area di rigore difesa dalla Samb.

’41 Primo tempo che, nonostante torni ad essere ora un po’ noioso, vede la compagine rossoblu esibire un ottimo stato fisico e un controllo pressoché totale sulle sorti del match finora.

’45 Marini di Trieste dice che può bastare per questo primo tempo mandando i 22 in campo negli spogliatoi per l’intervallo.

’46 Squadre di nuovo sul terreno di gioco per la ripresa delle ostilità.

’48 Giallo per Dadi nella Vis. Il numero 8 stende con un fallo da tergo Pezzotti che si era involato sulla sinistra.

’50 Tagliaferri mette in mezzo e pesca Titone il cui tiro di prima intenzione è deviato in angolo da Tombari a Celato pressoché battuto.

’55 Ridolfi prende il posto di Dominici nella Vis che si mette ora con un assetto più offensivo nel tentativo di riacciuffare il risultato.

’56 Occasione Vis!Proprio Ridolfi serve in profondità Canini che però ciabatta la palla col destro rendendo la vita facile a Cosimi.

’59 Titone prova lo slalom speciale in area ma arrivato davanti a Celato si fa soffiare il pallone da un attento Floris in copertura.

’61 Giallo per Lomasto che si becca un cartellino per un contrasto su Canini che francamente sembrava onesto.

’64 Flavioni prende il posto di Montesi negli 11 di Beoni.

’65 Giallo a Salvatori per un fallo a centrocampo su un vivacissimo Ridolfi, entrambi i centrali difensivi della Samb sono ora ammoniti.

’69 Altra galoppata di Ridolfi che è atterrato da Tagliaferri, altro giallo in arrivo per la Samb.

’70 Sulla punizione seguente il numero 11 pesarese Bugaro tenta il tiro a giro che si spegne però alla destra di un non troppo impensierito Cosimi.

’71 Terzo gol per la Samb! Titone in contropiede arriva in area e scarica un destro che Celato fatica a trattenere e infatti accorre Pezzotti che senza particolari problemi insacca a porta vuota! 3 a 0 e partita in ghiaccio!

’78 Filippucci prende il posto di un mai pericoloso Canini nella Vis

79 Vis che accorcia le distanze! Bugaro approfitta di una respinta corta di Cosimi su tentativo di Evacuo e insacca il 3 a 1 senza problemi.

80 Goool!Bonvissuto controlla un lancio lungo evitando il ritorno dei centrali e di destro insacca al volo! 4 a 1 e finalmente si sblocca il centravanti palermitano!

’82 Beoni tira fuori l’ammonito Lomasto per Casavecchia nelle file rossoblu.

’84 E’ la volta ora di Gori che prende il posto di un Titone applaudito perfino da parte della tribuna pesarese. Prova maestosa per l’ala siciliana infatti.

’89 Partita che ormai è una formalità, la Vis sembra infatti aver rinunciato perfino a giocare, sembra rassegnata alla sconfitta la compagine di Pazzaglia.

’90 3 i minuti di recupero assegnati da Marini.

’90+ 3 L’arbitro fischia tre volte e sancisce la fine di una gara che ha visto la Sambenedettese dominare una Vis Pesaro quasi ma pericolosa con 4 goal.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.198 volte, 1 oggi)