SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giunge al termine il festival “Piceno d’Autore Junior &  FàVolà”,  che vede protagonista Cenerentola. E’ stata un’edizione di altissimo livello per una manifestazione apprezzata da grandi e piccini e che, alle ore 17.30 di sabato 26, al teatro Concordia, vedrà di scena le Cenerentole europee, mentre alle 21.15 ci sarà l’attesissimo musical della compagnia In Punta di Piedi e Co con la direzione artistica di Cristian Ruiz e la prevendita biglietti alla libreria La Bibliofila.

Domenica 27, la giornata conclusiva, sarà interamente dedicata alla celebre Cenerentola Disney: alle ore 11, alla Palazzina Azzurra, lettura animata e incontro con l’illustratrice Disney Federica Salfo; nel pomeriggio alle 17.30, sempre in Palazzina, finale da favola con l’interpretazione di Cinderella e tutte le musiche originali del film, a cura della scuola On Line di Luigina Ceddia. Al termine, chiusura del festival con il tradizionale lancio dei palloncini al grido di FàVolà. Inoltre, illustrazioni, giochi e tante curiosità sono esposte nella mostra “Cenerentola in the world”.

Il bilancio di questo evento dedicato al magico mondo delle fiabe è senz’altro più che positivo. Le sei versioni della fiaba, scelte dall’organizzatrice Cinzia Carboni tra centinaia in tutto il mondo e in tutti i tempi, sono state raccolte in un volume presentato in anteprima nel pomeriggio di mercoledì. Di assoluto rilievo è stata la sfilata di domenica scorsa con tutti i personaggi di queste fiabe, che si sono ritrovati per le vie del centro di San Benedetto del Tronto, sorprendendo il pubblico per la spettacolarità dei costumi e l’accuratezza dei trucchi e delle acconciature, eseguite dalle allieve dell’Ipsia della sezione estetica. Un corteo di grande bellezza ed eleganza, che ha affascinato tutti.

Non da meno è stata martedì l’interpretazione della fiaba più antica, quella di Rodopi, nell’antico Egitto. Una platea stracolma di bambini e genitori ha avuto il privilegio di assistere a uno spettacolo di grande atmosfera. Il racconto, letto da Francesco Tranquilli, è stato infatti intramezzato da deliziosi interventi di danza egizia a cura della scuola diretta dall’insegnante Olga Generalova, con la partecipazione de “I Falconieri del Re”, che da Siena hanno portato i loro rapaci, strepitosi nelle entusiasmanti performance di volo. Neanche il maltempo ha potuto fermare il ricco succedersi degli eventi in programma: è bastato spostare la scena al teatro Concordia, dove si sono esibiti il teatro dei burattini e la rappresentazione di Ye Xian las Cenerentola Cinese, a cura dell’Accademia di Lingua Cinese delle Marche.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)