MONTEPRANDONE – Sabato 26 settembre dalle ore 9 alle ore 12 gli alunni delle classi terze della Scuola Media “Carlo Allegretti” di Monteprandone si ritroveranno in via dell’Artigianato, a Centobuchi, per partecipare all’ iniziativa “Puliamo il mondo”, promossa in tutta Italia da Legambiente e dedicata alla pulizia ed alla sensibilizzazione al rispetto per l’ambiente.
Puliamo il Mondo 2015 ha il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI,  di ANCI. E dell’Amministrazione Comunale di Monteprandone
“Puliamo il mondo è una lodevole iniziativa – commenta il Consigliere delegato all’ambiente Fernando Gabrielli – alla quale aderiamo con piacere, coinvolgendo in primo luogo le scuole perché i giovani sono parte fondamentale di un lavoro di sensibilizzazione al rispetto della natura e della valorizzazione dell’ambiente. Viviamo in città straordinarie, ricche di storia e tradizioni: liberarle dai rifiuti è un piccolo gesto che, se fatto da molti, può avere un grande peso e farci anche apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui siamo custodi”.
Contestualmente a “Puliamo il mondo” sono in arrivo a Monteprandone due aspiratori urbani elettrici che saranno adibiti alla pulizia del capoluogo e di Centobuchi. L’aspiratore non sostituirà ma completerà il normale servizio di pulizia delle aree verdi e delle strade dei centri abitati per continuare ad ottimizzare il decoro urbano e la gestione della raccolta dei rifiuti, obiettivi prioritari per l’Amministrazione comunale monteprandonese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte, 1 oggi)