FERMO – Prosegue senza sosta l’affondo della Polizia del Commissariato di Fermo contro la coltivazione e lo spaccio di sostanza stupefacenti. In particolar modo di quelle più usate dai giovanissimi, come la marijuana.

Nella tarda mattinata del 21 settembre, su segnalazione di un cittadino rimasto anonimo, una pattuglia si è diretta in contrada Santa Petronilla a Fermo dove ha verificato la presenza di una piccola coltivazione costituita da due piante di marijuana, alte più di un metro e mezzo, con le caratteristiche inflorescenze contenenti i principi attivi della pianta.

Poco distante gli agenti hanno rintracciato il mezzo di C.L., 50enne di Fermo, che ammetteva immediatamente di aver coltivato le piante. Nel corso della successiva perquisizione è stata anche rinvenuta una busta di cellophane con 70 grammi di foglie essiccate.

Il tutto è stato quindi sottoposto a sequestro e C.L. è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 601 volte, 1 oggi)