SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Eseguito, dai carabinieri di San Benedetto del Tronto nella giornata del 20 settembre, un ordine di carcerazione per l’ex allenatore della Sambenedettese Enrico Piccioni.

Il provvedimento è stato emesso dalla Corte di Appello di Ancona per bancarotta fraudolenta inerente al fallimento della società calcistica Pesaro nel 2004. Piccioni, residente a Ripatransone, è stato condotto nel carcere di Marino del Tronto. Dovrà scontare tre anni e cinque mesi di pena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.003 volte, 1 oggi)