CAMPOBASSO-La 3a Giornata (1° turno infrasettimanale stagionale, sui 2 previsti dal calendario) di Serie D Girone F è andata in archivio con 7 successi (di cui 3 esterni) e 2 pareggi (di cui uno per 3-3); 33 (record stagionale di segnature in corso; 6 su rigore) le reti messe a segno in questo 3° turno.
In questo turno infrasettimanale sono state realizzate ben 5 doppiette che portano le firme di Gennaro Acampora (entrambe le reti su rigore; Oluympia Agnonese), Alessio Di Massimo (Avezzano), Simone Miani (Recanatese), Nicola Panico (Isernia) ed Andrea Sivilla (Alma Juventus Fano).
Fano e Monticelli, entrambe al 3° successo consecutivo (il 2° di fila in casa) restano al comando a punteggio pieno (9 punti).
Samb insegue il duo di testa con 7 punti (-2 dalla vetta). La squadra di Beoni ha centrato a Campobasso, il 2° successo consecutivo , nonchè il 1° esterno stagionale.
In coda rimane ancora al palo (0 punti) l’Olympia Agnonese che però si è sbloccata in attacco segnando addirittura tre reti nello spettacolare 4-3 di Avezzano.
Primo successo stagionale per Avezzano e Fermana.
Prima sconfitta della stagione invece per Campobasso, Chieti e Jesina.

RISULTATI E MARCATORI DELLA 3A GIORNATA SERIE D GIRONE F DI MERCOLEDI’ 16 SETTEMBRE 2015 :
Alma Juventus Fano-Folgore Veregra (Gara iniziata alle ore 19) 3-0 (39’Gucci, 59′ e 70’Sivilla)
Avezzano-Olympia Agnonese 4-3 (11’Di Massimo, 14’Bisegna, 18′ Marolda [O.A.], 58′ Acampora [O.A.] su rigore, 75’Gabriele Puglia, 84′ Di Massimo, 88’Acampora [O.A.] su rigore. Al 75′ Bisegna dell’Avezzano ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Mancino, ma sulla ribattuta Puglia ha messo la sfera in rete)
Campobasso-Samb 0-1 (83′ Sabatino. Espulsi: al 35′ il capitano del Campobasso Gattari per aver sferrato una manata al volto all’attaccante della Samb Bonvissuto ed al 50′ Flavioni della Samb per doppia ammonizione)
Castelfidardo-San Nicolò 1-1 (16’ Balloni [C], 74’Daniel Margarita [S.N.] .Al 44’espulso Pigini del Castelfidardo per doppia ammonizione. Al 66’il portiere del Castelfidardo Chiodini ha parato un rigore a Merlonghi del San Nicolò)
Fermana-Chieti 2-1 (38’Omiccioli, 74′ Dos Santos [C], 78’Degano. Al 91’espulso Terrenzio della Fermana per doppia ammonizione)
Giulianova-Isernia 1-2 (9’Panico, 43’Giampaolo [G] su rigore fatto ripetere 2 volte, 56’Panico. Al 75′ espulso Rega dell’Isernia per gioco falloso)
Matelica-Amiternina 3-3 (14’Lasku [M], 26’Torbidone [A], 45’Petrone [A], 70’Pesaresi [M], 73’Jachetta [M], 91′ Terriaca [A] su rigore [che il portiere locale Nobile respinge ma non trattiene la sfera che svivola da sola in rete] . All’83’ Picci del Matelica ha sbagliato un rigore, parato dall’estremo ospite Schina. Al 92′ espulso Terriaca dell’Amiternina per doppia ammonizione)
Monticelli-Jesina (Gara iniziata alle ore 20) 3-0 (22’Salvatore Margarita, 27’Filiaggi, 70’Giorgio Galli)
Vis Pesaro-Recanatese 2-3 (10′ Simone Miani su rigore, 23′ Bugaro [V.P.] su rigore, 36’Lacheheb, 64’Evacuo [V.P.], 90′ Simone Miani. Espulsi: al 49’Lacheheb della Recanatese per gioco ritenuto violento ed all’89’ Fabbri della Vis Pesaro per doppia ammonizione)

CLASSIFICA: Alma Juventus Fano e Monticelli 9, SAMB 7, Isernia e Recanatese 6, Fermana 5, Avezzano, Campobasso, Chieti e Matelica 4, Giulianova e San Nicolò Teramo 3, Amiternina, Castelfidardo e Jesina 2, Folgore Veregra e Vis Pesaro 1, Olympia Agnonese 0.

PROSSIMO TURNO, 4a Giornata d’andata di domenica 20 settembre 2015 ore 15:
Amiternina-Vis Pesaro
Chieti-Avezzano
Folgore Veregra-Matelica
Isernia-Alma Juventus Fano
Jesina-Campobasso
Olympia Agnonese-Giulianova
Recanatese-Monticelli
Samb-Castelfidardo
San Nicolò Teramo-Fermana

La scorsa stagione al Riviera delle Palme è finita 3-0 (11’Gentile, 78′ ed 82’Scarpa) per la Samb allora guidata da Paolucci.

CLASSIFICA MARCATORI:

In testa alla classifica marcatori ci sono: l’argentino ex Samb Jonathan Alberto Alessandro del Campobasso, Alessio Di Massimo dell’Avezzano, Simone Miani (un rigore trasformato) della Recanatese,Nicola Panico dell’Isernia, Andrea Sivilla dell’Alma Juventus Fano e Stefano Torbidone dell’Amiternina con 3 reti a testa.

Alle loro spalle troviamo: Acampora (2 rigori trasformati) dell’Olympia Agnonese, Borrelli e Gucci dell’Alma Juventus Fano, Massimo D’Angelo ed il franco-algerino Lacheheb della Recanatese, Degano ed Omiccioli della Fermana, Giorgio Galli e Salvatore Margarita del Monticelli, Giampaolo (un rigore trasformato) del Giulianova, Jachetta e Picci del Matelica e Daniel Margarita del San Nicolò Teramo con 2 gol a testa.

Seguono Aljevic, Filiaggi e Petrucci del Monticelli, Balloni e l’argentino Minella del Castelfidardo, Barone (un rigore trasformato), Pezzotti, Sabatino, Salvatori, Lorenzo Sorrentino e Titone (un rigore trasformato) della Samb, Bisegna, Pasquale Moro (un rigore trasformato) e Gabriele Puglia dell’Avezzano, Andrea Bucchi ed il brasiliano Dimas (un rigore trasformato) del Campobasso, Ciko e Padovani della Folgore Veregra, Bugaro (un rigore trasformato), Costantino ed Evacuo della Vis Pesaro, Cremona della Fermana, Di Stefano e Kean Dossè del Giulianova, il brasiliano Dos Santos e Varone del Chieti, Gilardi, Giovannini, Lasku e Pesaresi del Matelica, Marolda dell’Olympia Agnonese, Petrone e Terriaca (un rigore trasformato) dell’Amiternina, Ruggieri dell’Isernia e Trudo (un rigore trasformato) della Jesina, tutti con un gol ciascuno.

STATISTICHE SERIE D GIRONE F NEL DETTAGLIO DOPO LA 3A GIORNATA:
POSITIVE:
Le squadre imbattute e dunque con la Migliore Serie Positiva in corso (3 risultati utili consecutivi) sono: Alma Juventus Fano (3 successi), Fermana (un successo e 2 pareggi), Monticelli (3 successi), Samb (2 successi ed un pareggio) e San Nicolò Teramo (3 pareggi).
Maggior numero di vittorie consecutive in corso: Alma Juventus Fano e Monticelli con 3 successi consecutivi a testa.
Miglior attacco: Matelica con 8 gol (7 in casa ed 1 fuori) segnati con 6 diversi elementi: Gilardi (1), Giovannini (1), Jachetta (2), Lasku (1), Pesaresi (1) e Picci (2).
Miglior difesa: Alma Juventus Fano con una sola rete subita (in casa).
Non subisce gol da più partite: Alma Juventus Fano da 2 gare consecutive (212 minuti complessivi).
Migliore differenza reti : Alma Juventus Fano con un +6 (7-1).
Maggior numero di vittorie: Alma Juventus Fano e Monticelli con 3 successi a testa.
Maggior numero di pareggi: San Nicolò Teramo con 3 pari.
Le squadre che hanno fatto più punti in casa sono: Alma Juventus Fano e Monticelli a quota 6, frutto di 2 successi interni a testa.
La squadra che ha fatto più punti in trasferta è la Samb a quota 4, frutto di un successo ed un pari esterno.
Le squadre a segno col maggior numero di giocatori sono Matelica e Samb con 6 diversi elementi a testa.
Matelica: Gilardi (1), Giovannini (1), Jachetta (2), Lasku (1), Pesaresi (1) e Picci (2).
Samb: Barone (1 su rigore), Pezzotti (1), Sabatino (1), Salvatori (1), Lorenzo Sorrentino (1) e Titone (1 su rigore).
Minor numero di espulsioni: Matelica, Monticelli, Olympia Agnonese e San Nicolò Teramo con 0 cartellini rossi rimediati.
Minor numero di ammonizioni: Campobasso con 4 cartellini gialli.
Migliore media inglese: Alma Juventus Fano, Monticelli e Samb con +2 a testa.

NEGATIVE:
Peggior serie negativa in corso: Olympia Agnonese con 3 ko consecutivi
Maggior numero di sconfitte : Olympia Agnonese con 3 ko
Minor numero di vittorie: Amiternina, Castelfidardo, Folgore Veregra, Jesina, Olympia Agnonese, San Nicolò Teramo e Vis Pesaro con 0 successi.
Minor numero di pareggi: Alma Juventus Fano, Giulianova, Isernia, Monticelli, Olympia Agnonese e Recanatese con 0 pari.
Peggior difesa: Amiternina (1 in casa e 5 fuori), Avezzano (4 in casa e 2 fuori), Folgore Veregra (2 in casa e 4 fuori), Giulianova (3 in casa e 3 fuori), Matelica (4 in casa e 2 fuori), Olympia Agnonese (1 in casa e 5 fuori) e Recanatese (6, tutti in trasferta) con 6 reti a testa incassate .
Peggior attacco: Jesina con una sola rete segnata (in trasferta)
Non segna da più partite: Jesina da 2 gare consecutive (231 minuti complessivi)
Peggior differenza reti: Folgore Veregra con un -4 (2-6).
Le squadre che hanno fatto meno punti tra le mura amiche sono: Folgore Veregra ed Olympia Agnonese con 0, frutto di un ko interno a testa.
Le squadre che hanno fatto meno punti esterni sono Avezzano (un ko esterno), Castelfidardo (un ko), Giulianova (un ko), Matelica (un ko), Olympia Agnonese (2 ko esterni) e Vis Pesaro (un ko) a quota 0.
La squadra a segno col minor numero di giocatori è la Jesina con un solo marcatore: Trudo (su rigore).
Maggior numero di espulsioni (di giocatori) : Samb con 3 cartellini rossi rimediati.
Maggior numero di ammonizioni: Amiternina con 13 cartellini gialli rimediati.
Peggior media inglese: Vis Pesaro con un – 6.

STATISTICHE SAMB:
Serie Positiva in corso: 3 risultati utili consecutivi (2 successi ed un pareggio), 2 successi di fila
Vittorie: 2 (2-1 interno con l’Avezzano alla 2a giornata e 0-1 a Campobasso alla 3a)
Pareggi: 1 (3-3 a Fermo alla 1a giornata)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 6 (2 in casa e 4 in trasferta; 2 su rigore) con 6 diversi marcatori: Barone (1 su rigore), Pezzotti (1), Sabatino (1), Salvatori (1), Lorenzo Sorrentino (1) e Titone (1 su rigore).
Gol subiti: 4 (1 in casa e 3 in trasferta).
Differenza reti: +2 (6-4)
Capocannonieri: Mario Barone (un rigore trasformato), Marco Pezzotti, Alessandro Sabatino, Davide Salvatori, Lorenzo Sorrentino e Mario Titone (un rigore trasformato) con una rete a testa.
Punti interni: 3 (su una gara casalinga): un successo interno.
Punti esterni: 4 (su 2 gare in trasferta): un successo ed un pari esterno.
Espulsioni (di giocatori): 3 (Flavioni per doppia ammonizione alla 3a giornata, Pegorin per fallo da ultimo uomo alla 2a giornata e Pezzotti per gioco falloso alla 1a giornata)
Ammonizioni: 9.
Media inglese: +2.

Statistiche CASTELFIDARDO (prossimo avversario della Samb) :
Vittorie: 0
Pareggi: 2 (Con Jesina e San Nicolò)
Sconfitte: una (Con la Recanatese)
Gol fatti: 2 (entrambi in casa) con 2 diversi marcatori: Balloni (1) e l’argentino Minella (1).
Gol subiti: 3 (2 in casa ed 1 in trasferta)
Differenza reti: -1 (2-3)
Capocannonieri: Luca Balloni e l’argentino Santiago Minella con un gol a testa.
Punti interni: 2 (su 2 gare casalinghe): 2 pari interni.
Punti esterni: 0 (su una gara in trasferta): un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): una .
Ammonizioni: 10
Media inglese: -5 .
Il Castelfidardo è una squadra marchigiana dell’omonimo comune in provincia di Ancona.
Ripescato in Serie D, la scorsa stagione infatti era retrocesso nel Girone F dove aveva perso o meglio pareggiato gara Play Out sul campo dell’Amiternina dopo essere giunto 15° a pari punti con l’Olympia Agnonese nella Regular Season ed aver vinto spareggio con i molisani.
La formazione di Ruben Dario Bolzan (nuovo) nell’attuale campionato ha finora raccolto 2 punti in 3 gare, frutto di 2 pareggi interni (entrambi per 1-1: con la Jesina alla 1a giornata e col San Nicolò alla 3a) ed un ko esterno (1-0 a Recanati alla 2a giornata).

Queste nel dettaglio le squadre che compongono il Girone F di Serie D 2015/16 con i loro rispettivi allenatori :
Alma Juventus Fano (La scorsa stagione giunta 2a nel Girone F di Serie D ed eliminata solo in semifinale dal Monopoli nei Play Off Nazionali): Marco Alessandrini (Confermato)
Amiternina (La scorsa stagione giunta 14a nel Girone F, si è salvata vincendo o meglio pareggiando tra le mura amiche spareggio play out col Castelfidardo):Vincenzino Angelone (confermato)
Avezzano (Neopromosso in Serie D avendo vinto il Campionato di Eccellenza Abruzzo): Alessandro Lucarelli (confermato)
Campobasso (La scorsa stagione giunto 4° nel Girone F, ha perso tra le mura amiche il 1° turno dei Play Off del suddetto Girone contro il San Nicolò) : Roberto Cappellacci (Nuovo)
Castelfidardo (Ripescato in Serie D, era retrocesso nel Girone F dove aveva perso o meglio pareggiato gara Play Out sul campo dell’Amiternina dopo essere giunto 15° a pari punti con l’Olympia Agnonese nella Regular Season ed aver vinto spareggio con i molisani): Ruben Dario Bolzan (nuovo)
Chieti(La scorsa stagione giunto 6° a pari punti con la Civitanovese nel Girone F): Donato Ronci (confermato)
Fermana(La scorsa stagione giunta 10a a pari punti con la Jesina nel Girone F): Osvaldo Jaconi (confermato)
Folgore Veregra (ex Folgore Falerone Montegranaro; neopromossa in Serie D avendo vinto il campionato di Eccellenza Marche): Luigi Zaini (nuovo)
Giulianova(La scorsa stagione giunto 8° a pari punti col Matelica nel Girone F): Francesco Giorgini (confermato)
Isernia (Neopromosso in Serie D avendo vinto il Campionato di Eccellenza Molise): Pierluigi De Bellis (confermato)
Jesina (La scorsa stagione giunta 10a a pari punti con la Fermana nel Girone F): Yuri Bugari (nuovo)
Matelica(La scorsa stagione giunto 8° a pari punti col Giulianova nel Girone F): Aldo Clementi (nuovo)
Monticelli (Neopromosso, ripescato in Serie D dopo aver perso una delle 7 finali dei Play Off Nazionali di Eccellenza): Nico Stallone (confermato)
Olympia Agnonese (Ripescata in Serie D dopo che la scorsa stagione era retrocessa perdendo spareggio col Castelfidardo con cui era giunta 15a a pari punti nella Regular Season del Girone F) : Silvio Paolucci (nuovo)
Recanatese(La scorsa stagione giunta 12a pari punti col Termoli nel Girone F): Lamberto Magrini (confermato)
SAMB (La scorsa stagione giunta 3a nel Girone F , ha perso tra le mura amiche il 2° turno dei Play Off del suddetto Girone contro il San Nicolò): Loris Beoni (nuovo)
San Nicolò Teramo (La scorsa stagione giunto 5° nel Girone F, ha perso sul campo del Fano la finale dei Play Off del suddetto Girone): Massimo Epifani (confermato)
Vis Pesaro (Ripescata in Serie D a completamento dell’organico, dopo essere retrocessa la scorsa stagione nel Girone F giungendo 17a e dunque penultima in classifica; si è fusa a metà giugno col Vismara che era invece giunto 4° in Eccellenza Marche): Simone Pazzaglia (nuovo).

In attesa che vengano sorteggiati gli accoppiamenti della Coppa Italia di Serie D che partirà il prossimo 30 settembre, si è giocata in questo mercoledì 16 settembre la Coppa Italia d’Eccellenza Marche.
Sotto proponiamo il calendario dettagliato con i risultati scaturiti finora dopo le gare del 1° turno che si deve ancora completare.

COPPA ITALIA D’ECCELLENZA MARCHE (detenuta dalla Biagio Nazzaro Chiaravalle) 2015/16:

CALENDARIO GARE 1° TURNO:

Gara d’andata Girone 1: Urbania-Atletico Gallo Colbordolo (Gara giocata domenica 6 settembre) 1-0 (77’Sacchi. Al 71′ Giacomo Calvaresi dell’Urbania ha sbagliato un rigore, parato dall’estremo ospite Bacciaglia).

1 giornata Girone 2: Pergolese (3 punti)-Biagio Nazzaro (0) [Gara giocata domenica 23 agosto] 3-2 (24’Copa, 34’Leonardo Rossini [B.N.], 46’p.t. Nicola Vitali, 68’Emanuele Pandolfi [B.N.], 75’Morganti). Ha riposato: Forsempronese (-).

1a giornata Girone 3: Vigor Senigallia (0 punti)-Fabriano Cerreto (3) [Gara giocata domenica 6 settembre] 0-2(71’Aquila, 92’Silvi. All’86’espulso il portiere locale Tonelli per aver colpito la palla con le mani fuori dall’area). Ha riposato: Loreto (-).

1a giornata Girone 4: Helvia Recina (1 punto)-Trodica (1) [Gara giocata sabato 22 agosto] 3-3 (9’Romanski [H.R.], 50′ Di Crescenzo [H.R.], 62′ Dell’Aquila [T] su rigore, 77′ Dell’Aquila [T], 83′ Di Crescenzo [H.R.], 90′ Dell’Aquila [T] su rigore. Al 91’espulso Domizi dell’Helvia Recina per doppia ammonizione ). Ha riposato: Tolentino (-).

1a giornata Girone 5: Corridonia (0 punti)-Civitanovese (3) [Gara giocata domenica 23 agosto] 0-1 (36’Tozzi Borsoi. Espulsi: al 73’lo stesso Tozzi Borsoi della Civitanovese per doppia ammonizione ed all’88’Santini del Corridonia per gioco falloso). Ha riposato: Montegiorgio (-).

Gara d’andata Girone 6: Grottammare-Porto d’Ascoli (Gara giocata domenica 23 agosto) 1-1 (34′ Morlacco [G], 72’Nepa [P.d’A]. Al 60’espulso Giorgio Valentini del Grottammare per proteste)

2a giornata (che si doveva giocare il 30 agosto) :

Gara di ritorno Girone 1: Atletico Gallo Colbordolo-Urbania (Gara giocata mercoledì 16 settembre sul neutro di Montecchio , frazione di Vallefoglia) 1-1 (58’Cantucci [U], 68’Manuel Muratori [A.G.C.] su rigore. All’85’espulso il portiere dell’Urbania Nicola Rossi)
2a giornata Girone Triangolare 2: Biagio Nazzaro Chiaravalle (3 punti)-Forsempronese (0) [Gara giocata domenica 6 settembre] 2-0 (19’Domenichetti, 86’Tommaso Gabrielloni). Ha riposato: Pergolese (3).
2a giornata Girone Triangolare 3: Loreto (1 punto)-Vigor Senigallia (1) (Gara giocata mercoledì 16 settembre) 1-1 (38′ Cheddira [L], 40’Federico Paolini [V.S.]). Ha riposato: Fabriano Cerreto (3).
2a giornata Girone Triangolare 4: Tolentino (3 punti a tavolino)-Helvia Recina (1) [Gara giocata domenica 6 settembre] 3-0 a tavolino ( in quanto l’Helvia Recina ha schierato erroneamente il giocatore Romanski che doveva scontare una giornata di squalifica in coppa risalente alla stagione precedente). Sul campo era finita 0-2 (5’Zekiri, 72’Conforti) per la formazione ospite. Ha riposato: Trodica (1).
2a giornata Girone Triangolare 5: Montegiorgio (1)-Corridonia (1) [Gara giocata domenica 6 settembre] 0-0. Ha riposato: Civitanovese (3).
Gara di ritorno Girone 6: Porto d’Ascoli-Grottammare (Gara giocata sabato 5 settembre) 3-0 (33’Cingolani, 52’Rosa, 84’Cingolani).
In neretto le squadre qualificate al turno successivo.

3a Giornata Gironi Triangolari:
3a ed ultima giornata Girone Triangolare 2: Forsempronese-Pergolese (Gara giocata mercoledì 16 settembre) 2-1 (3’Simone Pagliari, 57′ autorete di Enrico Mistura [P], 60’Romiti su rigore). Ha riposato: Biagio Nazzaro.
Classifica finale Girone 2: Biagio Nazzaro Chiaravalle (chiude prima e passa al turno successivo in virtù della miglior differenza reti), Pergolese e Forsempronese 3.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare 3: Fabriano Cerreto-Loreto. (Gara che verrà giocata mercoledì 30 settembre alle ore 15,30). Riposerà: Vigor Senigallia.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare 4: Trodica-Tolentino (Gara giocata mercoledì 16 settembre) 1-1 (19’Castracani [Tr], 26’Mongiello [To]). Ha riposato: Helvia Recina.
Classifica finale Girone 4: Tolentino 4, Trodica 2, Helvia Recina 1.
3a ed ultima giornata Girone Triangolare 5:Civitanovese-Montegiorgio (Gara giocata mercoledì 16 settembre) 4-2 (11’Alex Ambrosini, 22’Pero Nullo, 37’Alex Ambrosini, 57’Marco Mariani [M], 58’Rapagnani, 84’Ruzzier [M]. Espulsi entrambi nelle fila della Civitanovese: al 38’Diomandè per doppia ammonizione ed all’89’ Morbiducci per proteste. All’84’ Ruzzier del Montegiorgio ha sbagliato un rigore, parato dall’estremo locale Moscatelli ma sulla ribattuta ha poi messo la sfera in rete per il definitivo 4-2). Ha riposato: Corridonia.
Classifica finale Girone 5: Civitanovese 6, Montegiorgio e Corridonia 1.

In neretto le squadre qualificate al turno successivo.

Per il turno successivo verranno predisposti 2 Gironi triangolari così composti:
Girone Triangolare A: vincenti Gironi 1, 2 e 3.
Girone Triangolare B : vincenti Gironi 4, 5 e 6.

La fase successiva avrà svolgimento nelle seguenti date:
mercoledì 14.10.2015, mercoledì 04.11.2015 e mercoledì 25.11.2015.
La data della gara di finale in gara unica sarà disputata in data, orario e campo neutro ancora da definire.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.898 volte, 1 oggi)