GIULIANOVA – Episodio criminale nella giornata del 10 settembre. In due, un uomo e una donna, avevano approfittato di un momento di distrazione di un cliente in un bar di Giulianova per rubargli il cellulare appoggiato sul bancone e scappare. Il gestore, accortosi dell’accaduto, ha lanciato l’allarme fornendo alla Polizia una sommaria descrizione.

E’ stato così che gli agenti della Polizia Ferroviaria di Giulianova, nell’attività di controllo passeggeri alla stazione, si sono accorti dei due che cercavano di sfuggire alla vista dei poliziotti e li hanno subito bloccati.

A seguito di perquisizione gli agenti hanno trovato il cellulare, rubato poco prima, nascosto negli slip della donna.

C.M. (45enne) e M.G. (40enne), entrambi residenti a Civitella del Tronto, sono stati tratti in arresto per furto aggravato. Nella mattina dell’11 settembre avverrà l’udienza di convalida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 887 volte, 1 oggi)