TERAMO – Blitz dei carabinieri nel fine settimana. Gli uomini del Nas di Pescara, in collaborazione con la compagnia di Giulianova hanno preso provvedimenti in vari locali della provincia di Teramo, specialmente sulla costa.

Sono stati chiusi un laboratorio per preparare arrosticini in un ristorante e un laboratorio-cucina di un locale per violazioni in materia igienico-sanitaria. Inoltre sono stati sequestrati oltre 40 chili di alimenti preparati di pesce. Elevate sanzioni dal valore complessivo di 15 mila euro.

Operazione sorta per contrastare anche il “Binge Drinking” (assunzione di più bevande alcoliche in un intervallo di tempo più o meno breve, “abbuffate alcoliche”).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.271 volte, 1 oggi)