SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue la lotta contro la vendita illecita di prodotti nelle spiagge della Riviera. Nella mattinata del 30 agosto alcuni turisti hanno allertato le forze dell’ordine segnalando dei venditori abusivi sul lungomare di Porto d’Ascoli.

Sono intervenuti agenti della Polizia Municipale e i Carabinieri. I venditori sono scappati lasciando la merce sulla battigia. Sono stati sequestrati un centinaio di borselli. Il valore della merce sequestrata è ancora da stimare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 340 volte, 1 oggi)