SAN BENEDETTO DEL TRONTO – C’è tempo fino a lunedì 31 agosto per segnalare i danni subiti dal patrimonio edilizio privato e dalle attività economiche e produttive situate nel Comune di San Benedetto del Tronto in seguito agli eccezionali eventi meteorologici del periodo compreso tra il 4 e il 6 marzo 2015.

Le segnalazioni dovranno essere presentate utilizzando esclusivamente due schede, una per chi necessita di ripristino del patrimonio edilizio privato (scheda B), la seconda per danni subiti dalle attività economiche e produttive (scheda C). Le schede sono disponibili presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o scaricabili dal sito www.comunesbt.it (sezione “Altri bandi e avvisi”) oppure dal sito www.protezionecivile.regione.marche.it, sezione “Emergenze – Gestioni regionali e Commissario delegato ” e poi “Commissario delegato maltempo marzo 2015”.

In questa prima ricognizione, la quantificazione del danno potrà avvenire attraverso valutazione sommaria del fabbisogno necessario (ad esempio attraverso fatture e preventivi di spesa, indagini di mercato), che successivamente, nel caso di esito positivo dell’istruttoria di accesso all’eventuale contributo, dovrà essere confermata con una perizia dalla quale risulti il nesso di causalità tra il danno accertato e l’evento per un importo non superiore a quello stimato sommariamente nella scheda.

Le domande potranno essere presentate:

di persona all’ufficio Protocollo (piano terra del Municipio);

con PEC all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it;

con posta elettronica ordinaria all’indirizzo comunesbt@comunesbt.it o via fax al numero 0735/794542 allegando copia del documento di identità del sottoscrittore;

per posta (Comune di San Benedetto del Tronto – Viale De Gasperi, 124 – 63074 San Benedetto del Tronto). A tal proposito si rende noto che per l’accettazione della domanda da parte dell’ufficio NON farà fede la data di spedizione postale;

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Servizio Manutenzione, tel. 0735/794-302/418, al Servizio Edilizia Privata (tel. 0735/794-451/351 o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (073794555).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 155 volte, 1 oggi)