SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le atlete rivierasche sono ufficialmente entrate nella cerchia delle ragazze che hanno già iniziato la preparazione in vista dei Giochi di Tokyo 2020 e si sono presentate davanti alle telecamere di Ginnastica Artistica Italiana, specificando nome, anno di nascita, società di appartenenza ed età in cui hanno iniziato a praticare il loro sport.

“Road to Tokyo 2020” è un progetto avallato dalla Federazione Ginnastica d’Italia e raccoglie ginnaste dagli undici ai quattordici anni provenienti da ogni parte della nostra penisola, ciascuna con una storia e un percorso diversi, ma tutte accomunate da uno stesso sogno, perseguito con determinazione e passione. “Maria Vittoria e Valentina saranno periodicamente monitorate” – spiega Jean-Carlo Mattoni, Tecnico della World Sporting Academy  – “Per noi è un orgoglio che Enrico Casella abbia scelto due nostre atlete, anche perché nella preparazione abbiamo incontrato numerose difficoltà e limitazioni dovute all’impianto”.

Maria Vittoria Cocciolo e Valentina Giommarini, allenate dalla Tecnica Elena Konyukhova, oltre che da Jean-Carlo Mattoni, sono dunque pronte per intraprendere questo percorso, che forse le porterà a partecipare alle Olimpiadi di Tokyo, nonché ad altre importanti competizioni internazionali, ma che sicuramente costituirà per loro un’esperienza formativa unica e un’occasione di crescita importante.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.221 volte, 1 oggi)