SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Centomila euro: a tanto ammonta il bottino di una rapina avvenuta nel pomeriggio odierno, giovedì 27 agosto, alla filiale Unicredit di Porto d’Ascoli. Responsabili due malviventi che si sono presentati a volto scoperto, armati di taglierini con i quali hanno minacciato personale e clienti presenti all’interno (una ventina in tutto), chiudendo tutti in una stanza e sequestrano i telefoni. Il tutto è durato circa un’ora.

Sono in corso le indagini dei carabinieri di San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.128 volte, 1 oggi)