MARTINSICURO – Doppio blitz delle forze dell’ordine  per contrastare il fenomeno del commercio abusivo a Martinsicuro.

Un gruppo interforze, composto da carabinieri e vigili urbani, è entrato in azione nella serata di domenica 23 agosto sul lungomare di Martinsicuro. Lunedi 24 agosto, invece, il blitz è stato effettuato sulla spiaggia, nel tratto di arenile tra Martinsicuro e Villa Rosa, a cui hanno partecipato, oltre a carabinieri e vigili, anche uomini della polizia provinciale.

Nei due controlli sono stati fermati due cittadini di origini senegalesi ed è stata sequestrata merce (scarpe, polo, borse e giubbotti con marchi contraffatti di importanti griffe) per un valore di oltre cinque mila euro. Sequestrati anche cd che non riportavano il marchio Siae.

I due senegalesi identificati sono stati denunciati per ricettazione e vendita di merce con falsi marchi e sono stati multati di cinque mila euro.

Durante il blitz sul lungomare diversi ambulanti  alla vista delle forze dell’ordine hanno abbandonato la merce  e si sono dati alla fuga per evitare di essere identificati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 612 volte, 1 oggi)