GROTTAMMARE – Ancora una finale per il pluripremiato poeta dialettale Mario Petrelli. Sabato 29 agosto parteciperà alla cerimonia del Premio letterario Varano 2015, presso la sede della Società San Venanzio della località anconetana, promotrice e organizzatrice del concorso da ben 27 anni.

La passione di Mario Petrelli per la ricerca dialettale e la competenza acquisita con lo studio della figura del pontefice grottammarese Sisto V gli hanno regalato un nuovo primato. La poesia giunta in finale si intitola “Patersiste” ed è inserita nell’elenco dei Premi speciali.

Il testo, inoltre, verrà pubblicato nell’antologia Poesie e racconti in dialetto che tradizionalmente chiude l’edizione del concorso letterario varanese volto alla riscoperta e alla valorizzazione del dialetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)