SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella notte tra il 18 e 19 agosto a San Benedetto del Tronto alcuni ignoti avevano rubato un’autovettura. Una Jaguar E Type 3.8 del 1962 del valore di circa 80 mila euro. Proprietà di un imprenditore ascolano.

Il modello dell’auto è di particolare interesse storico e collezionistico anche perché resa celebre dalle sorelle Giussani nel fumetto “Diabolik”. Il noto ladro usa, infatti, una Jaguar dello stesso colore e modello.

Gli uomini della Squadra Mobile di Ascoli Piceno hanno attivato immediatamente le indagini seguendo le tracce degli autori del furto che, passo dopo passo, hanno portato gli investigatori nei pressi di un camping abbandonato di Villa Rosa.

La Jaguar è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario mentre proseguono le indagini della Polizia per identificare gli autori del furto.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.359 volte, 1 oggi)