SANT’ELPIDIO A MARE – Nella serata del 19 agosto era stato commesso un furto con destrezza in una gioielleria di Sant’Elpidio a Mare. Una donna, pregiudicata del luogo, aveva simulato l’acquisto di alcuni monili e ha approfittato della distrazione della titolare della gioielleria per rubare alcuni gioielli che le erano stati esposti sul bancone di vendita.

La ladra si è data immediatamente alla fuga. La titolare ha allertato i carabinieri. I militari, dopo aver compiuto alcune indagini, sono risaliti alla donna anche perché responsabile di altri due furti (commessi in maniera simile) in una gioielleria di Matelica e in un centro commerciale di Porto Sant’Elpidio.

La donna dovrà rispondere del reato di furto aggravato continuato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 854 volte, 1 oggi)