SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Habemus direttivo. Durante l’Unione Comunale di mercoledì sera, la segretaria Sabrina Gregori ha nominato i nuovi componenti che dovranno condurre il Pd verso le primarie e, successivamente, alle elezioni amministrative del 2016.

La nuova squadra è composta da dodici persone, tra cui spiccano di diritto il sindaco, i tre segretari di circolo (Manfroni, Rosetti, Giobbi), quello dei Giovani Democratici (Agostini) e il capogruppo Benigni, oltre all’esponente della minoranza Pompei, al renziano Capriotti e all’ex segretario Felice Gregori.

La Gregori ha quindi ceduto ad una gestione condivisa del partito, anche se il nuovo organigramma non comprometterà la tenuta dell’Unione.

L’apertura della segretaria ha comunque rasserenato gli animi. In molti però pensano che si tratti solo di un armistizio, con la polvere semplicemente nascosta sotto al tappeto. L’obiettivo comune è arrivare all’organizzazione delle primarie senza spaccature evidenti che indebolirebbero ulteriormente il Pd.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 594 volte, 1 oggi)