VAL VIBRATA – La Polizia Stradale ha eseguito un controllo nei pressi del casello dell’autostrada di Val Vibrata su un taxi. All’interno erano presenti un 19enne e un 18enne originari di San Benedetto del Tronto ma residenti ad Alba Adriatica.

A insospettire i poliziotti è stato il movimento anomalo di uno dei due passeggeri che alla vista del blocco ha passato uno strano involucro all’altro. I poliziotti hanno eseguito una perquisizione del mezzo e dei giovani. E’ stato rinvenuto circa mezzo chilo di eroina. L’autista del taxi era estraneo alla vicenda.

Nelle perquisizioni successive alle proprie abitazioni sono stati trovati dei bilancini di precisione. I ragazzi sono stati arrestati e trasportati nel carcere di Castrogno in attesa della convalida dell’arresto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.575 volte, 1 oggi)