SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ di 233 mila euro l’investimento per il cartellone 2015 di Scenaperta. Lo ha reso noto la giunta, che giovedì scorso ha approvato la delibera che ripartisce il finanziamento alle varie iniziative dell’estate.

Al primo posto con 27 mila euro stanziati c’è Mare Aperto, la rassegna culturale svoltasi dal 5 all’8 agosto con la partecipazione, tra gli altri, di Moni Ovadia. La manifestazione ha ottenuto anche il patrocinio comunale e l’occupazione gratuita del suolo pubblico.

Subito dietro il Maremoto, andato in scena all’ex galoppatoio (concesso gratuitamente), con 25 mila euro. 20 mila euro invece per Scultura Viva (dal 6 al 13 giugno), Giocalaluna e il Festival Ferré, quest’ultimo durato dall’11 al 13 giugno.

Per lo spettacolo di Enrico Brignano “Evolushow”, tenutosi al porto il 9 agosto, il Comune ha contribuito con 18.300 euro oltre alla naturale concessione del patrocinio.

Sotto la doppia cifra il Festival Bizzarri (7.500 più occupazione suolo pubblico gratuita), Piceno d’Autore e Favolà (7 mila e suolo pubblico complessivi), Dancing sotto le Stelle (5 mila e solo patrocinio), il 32esimo premio Riviera delle Palme (4 mila) e Estate in Palazzina (3 mila euro più utilizzo gratuito della struttura).

3500 euro sono stati invece elargiti all’Assoalbergatori per la partecipazione a fiere turistiche e le stampe delle cartine della città. Raccolgono infine 1500 euro il Festival Vegano (più concessione dell’ex galoppatoio) e Vernacolando sulla Spiaggia (1.000 euro).

A mani vuote la storica rassegna degli Incontri con l’Autore (che può però occupare gratuitamente la Palazzina) e il Festival della tradizione argentina Que Rico, che inizialmente non era nemmeno stato inserito nel palinsesto estivo.

ALTRI 111 MILA EURO PER LO SPORT Altri 111 mila euro sono stati investiti in materia di sport. Da segnalare 15 mila euro per il Campionato di Serie A di Beach Soccer e altrettanti per l’organizzazione del villaggio della Beach Arena da giugno a settembre. 17 mila euro sono andati a Sport in Palcoscenico, mentre la Mezza Maratona dei Fiori ha ottenuto 3 mila euro. 2500 per il campionato di Subbuteo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 847 volte, 1 oggi)