MONTEPRANDONE- Il Dipartimento per le Politiche Integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile ed il Servizio di Polizia Municipale del Comune di Monteprandone, a seguito del maltempo che nei primi giorni del marzo scorso (dal 4 al 6) ha causato disagi alle abitazione ed alle imprese, hanno avviato una procedura per la ricognizione dei danni subiti dai privati cittadini e dalle attività economiche e produttive.

Gli interessati possono presentare una segnalazione al medesimo Servizio di Polizia Municipale, a mano presso la delegazione comunale in Via delle Magnolie, 1 a Centobuchi, via email poliziamunicipale@comune.monteprandone.ap.it o tramite posta elettronica certificata comune.monteprandone@emarche.it, entro il 31 agosto 2015.

Le segnalazioni dei danni vanno compilate utilizzando gli appositi moduli disponibili nel sito internet del Comune (www.comune.monteprandone.ap.it). La quantificazione dei dati avviene con autocertificazione della stima del danno da parte dei cittadini e senza quindi la necessità di perizie. La ricognizione ha carattere di semplice accertamento e non costituisce automatico riconoscimento dei finanziamenti necessari per il loro risarcimento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 760 volte, 1 oggi)