VIAREGGIO – La squadra di Oliviero Di Lorenzo batte il Livorno 3 a 2 e si piazza dietro Terracina e Viareggio: è sufficiente un’altra vittoria per guadagnarsi l’accesso alla final eight del Campionato di Serie A, in programma a Lignano Sabbiadoro. Primo tempo che vive solo della fiammata tra l’ottavo e il nono minuto dei due Campioni del Mondo Jordan e Bruno Novo, che vanno a segno inframmezzati dal momentaneo pareggio dei labronici. Nella seconda frazione, non accade praticamente nulla, ma il terzo e ultimo tempo vedono i sambenedettesi scatenarsi e assediare i toscani, che nel frattempo avevano pareggiato. Quattro pali e almeno una decina di nitide palle gol prima della rete della vittoria, che arriva a trentatré secondi dalla fine, grazie a un tiro al volo di Felice Pastore.

“E’ vero – conferma Oliviero Di Lorenzo – nel terzo tempo è stato un vero e proprio tiro al bersaglio che però fino a pochi secondi dalla fine non aveva avuto l’esito sperato. Mi auguro che nelle prossime partite si possa ripartire dalla determinazione e dalla grinta vista nel terzo tempo di questa gara”. Sabato 1 agosto, 17.15, scontro al vertice contro la già qualificata Terracina.

Sambenedettese: Carotenuto, Nelito, Pastore, Jordan, Marazza, Di Maio, Palma, Bruno Novo, Donini, Addarii, Comello. All: Di Lorenzo

Livorno: Mendez, Razzauti, Comelli, Domenici, Salvadori, Flauret, Chiky, Sannino, Lo, Pacini, Di Marco, Montecalvo. All: Tramonti

Reti: 8’pt Jordan (S), 8’pt Di Marco (L), 9’pt Bruno Novo (S); 4’tt Salvadori (L), 12’tt Pastore (S). Note: ammoniti Salvadori (L)

Arbitri: Paolo Rosà di Arco Riva e Fiammetta Susanna di Roma 2

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 196 volte, 1 oggi)