MARTINSICURO – Guardia costiera in azione dopo la segnalazione di presunti dispersi in mare. Dalle prime luci dell’alba un elicottero dei soccorsi speciali Smtps-Omsa, alcune motovedette della Capitaneria di Porto e il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Teramo stanno perlustrando il tratto di costa di Martinsicuro.

Al momento non sono state però presentate alle forze dell’ordine denunce di persone scomparse, particolare che lascia aperte le porte ad uno possibile scherzo di cattivo gusto.

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, il guardiano di un campeggio di Martinsicuro avrebbe notato nella notte alcuni ragazzi sugli scogli. Dopo qualche minuto qualcuno ha gridato “Aiuto”, ma l’uomo, affacciatosi nuovamente, non avrebbe più visto il gruppetto di ragazzi.

L’uomo avvisato immediatamente le forze dell’ordine che hanno avviato, come da protocollo, le ricerche.

Ricerche che proseguiranno per tutta la giornata di giovedi 3o luglio. Seguono aggiornamenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.910 volte, 1 oggi)