RIPATRANSONE – Si è concluso poco prima delle 00.30 del 30 luglio lo spegnimento del rogo che ha colpito Ripatransone intorno alle 22.30 del 29 luglio. Un vasto incendio si era innescato nella zona della Contrada Cabbiano. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco di San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno con un totale di cinque automezzi.

L’incendio si stava rapidamente propagando tanto che le chiamate dei residenti aumentavano di minuto in minuto per la gravità della situazione. I pompieri in questo momento stanno rientrando nelle caserme. La Protezione Civile è alle prese con la bonifica dell’area.

Ancora non si conosce l’entità del danno provocato dalle fiamme e la causa. Purtroppo anche in questo caso il rogo sembra comunque doloso. Da inizio estate sono stati molti gli incendi che hanno colpito l’entroterra Piceno e Fermano. L’incoscienza di certi individui sembra non avere fine.

Intorno alle 2.30 del 30 luglio altro rogo a Ripatransone nella zona della Contrada Fonte Abeceto (clicca per leggere l’articolo).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.152 volte, 1 oggi)