LIDO TRE ARCHI – Colpo di scena nella vicenda accaduta nella tarda mattinata del 24 luglio a Lido Tre Archi. E’ stato tratto in arresto uno dei fratelli rimasti feriti dal colpo di pistola partito accidentalmente. E’ accusato di ricettazione. L’uomo, dopo gli accertamenti dei carabinieri, avrebbe rubato la beretta di piccolo calibro a Porto San Giorgio qualche ora prima dell’incidente.

S. F., 38enne, è stato trasferito in carcere a disposizione del magistrato Caruso.

A causa del colpo era rimasto ferito alla mano mentre il fratello ha dovuto subire un intervento all’addome.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.151 volte, 1 oggi)