FERMO – Episodio increscioso nel Fermano. Intorno alle 11.45 del 24 luglio a Lido Tre Archi due fratelli (un 38enne e un 41enne) si sono feriti con un’arma da fuoco. Una beretta di piccolo calibro. Sul posto sono giunti i carabinieri di Fermo, allertati dai residenti.

Gli uomini sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118. Uno ha riportato una ferita a una mano mentre l’altro è stato colpito all’addome e ha subito un intervento.

I militari stanno indagando sulla causa del colpo esploso. Dalle prime indiscrezioni pare per motivi accidentali. L’arma da fuoco è stata sequestrata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.108 volte, 1 oggi)